Attivo dal 2017 al 2017
Salve, sono un ragazzo di 22 anni, 1'80 e 75 kg Sono appena stato dal cardiologo perchè ho avuto una pericardite 4 anni fa. Un semplice controllo. Nulla cicatrizzato e apposto.
Cerco di essere esaustivo il più possibile. Premetto che non avevo dormito e molto spesso capita che dormo in maniera sbagliata e che da un anno a questa parte non faccio nessun tipo di attività, sono proprio sedentario e non esco mai. Prima facevo palestra. Palestra e/o palestra a casa per tenere il fisico in forma. Quest'anno ho mangiato solo cibo spazzatura e ora sono costretto a fare una dieta perchè ho un rene infiammato. Mi è stato detto dal dottore dopo l'elettrocardiogramma che ho la frequenza di 60 battiti e che ha volte è 50 addirittura. Mi ha proibito di fare palestra o pugilato o cose simili perchè altrimenti con gli anni potrebbe abbassarsi la frequenza; mi ha consigliato di fare solo sport dinamici.
Me l'ha consigliato anche perchè sono un soggetto allergico e asmatico. Siamo in primavera, e quindi sono anche appesantito da questo. Volevo avere solo una vostra opinione, vorrei semplicemente fare quel poco di palestra per aggiustarmi il fisico, per rafforzare bicipiti etc.. vi ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
per valutare l'andamento della attività elettrica del suo cuore le consiglio di applicare un Holter ECG/24h.
Lo può prescrivere anche il suo Curante.
Non è necessario che lei vada in palestra: la migliore terapia per dimagrire in modo sano e facendo del bene al suo cuore è mangiare di meno, bere molto e fare una passegiata a passo sostenuto di almeno 1 ora al giorno.
L'affermazione sulla frequenza è una gran fesseria ma concordo che la palestra le tonifica i bicipiti ma le fa ingrossare il cuore: cioè glielo fa ammalare.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
La ringrazio per questa risposta tempestiva.
Voglio iniziare a rimettermi in forma, dieta, corsa etc..
Proverò a fare una nuova visita con un altro cardiologo, ma secondo voi detto proprio così in due parole, fare un allenamento tra flessioni e addominali 1 volta ogni due giorni semplice, può portare sempre effetti negativi?

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Tutti gli sport isometrici, pesistica , flessioni, addominali....non fanno bene ai cuori più sani.
Lei innanzitutto farebbe bene a fare un Ecocardiogramma color doppler e l'Holter già citato e poi a perdere peso nella maniera che le ho descritto.
Cosa vuole fare addominali e flessioni con venti kg che già il suo cuore si porta appresso tutto il giorno?
Lei deve mangiare meno e camminare, muoversi: cambiare cardiologo non serve.
Chiaramente io le fornisco consigli nel suo interesse: lei è maggiorenne e può fare come crede.
saluti.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Mi scusi ma io sono un ragazzo di 1'80 di altezza e peso 75kg, Costituzione abbastanza normale. Non penso di essere 20 kg sopra alla norma per la mia altezza.

[#5]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Se lei scrive da un account non suo dove è donna e pesa 95kg x 160 cm abbia almeno la compiacenza di sottolineare che sta usando l'account di un'altro utente, che è anche vietato.
Se ne apra uno per suo conto: è gratis.
Ciò premesso le confermo tutto quello che le ho detto sugli sport isometrici che inducono ipertrofia ventricolare sn, costringendo il cuore a lavorare su alte curve di pressione e volume, e invece il beneficio del movimento e del camminare.
Il bipede uomo è stato programmato per camminare: i contadini non hanno mai fatto pesistica, avevano un fisico asciutto, muscoli tonici ma non palloni, un cuore sano e campavano fino a 90 anni.
Gli sforzi isometrici sono una invenzione dei personal trainer che è contro natura.
E' chiaro che è bello avere la "tartaruga" o i "pettorali" come il david di Michelangelo, ma che se ne fa di una ferrari con un motore che non è ottimale?
Su questa vulnerabilità psicologica gira il business delle palestre e di quegli ignoranti che le gestiscono.
Quindi tolti i 20 Kg tutto resta invariato, compresi gli esami che le ho consigliato.
Legga bene: consigliato non imposto.
Non si può imporre nulla a nessuno.
cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#6] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Senta prima di scrivere rilegga il primo rigo della prima frase del primo messaggio. Poi mi dia la compiacenza di leggere quello che scrivo. Comunque sia la ringrazio del suo tempo.

[#7] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Prego attenersi alle linee guida del sito

https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/

Cordiali saluti
staff@medicitalia.it