Valori non normali Analisi del sangue e urine.

Ho svolto di recente le analisi di sangue urine, mi sono stati riscontrati alcuni valori NON normali.
Potete darmi un consiglio?

URINE
DENSITA'........................... 1017 (1005-1025)
PH................................. 6.0 (5,5-6,5)
LEUCOCITI(*)....................... 500 (Fino a 25/microl.)
NITRITI............................ NEGATIVI (Negativi)
PROTEINE........................... ASSENTI (Fino a 30 mg/dl)
GLUCOSIO........................... ASSENTE (Fino a 25 mg/dl)
ACETONE............................ ASSENTE (Fino a 5 mg/dl)
UROBILINA.......................... 0.2 (Fino a 1 mg/dl)
PIGMENTI BILIARI................... ASSENTI (Negativi (in mg/dl))
ERITROCITI(*)...................... 50 (< 10 eritrociti/microl)
ASPETTO............................ OPALESCENTE .
COLORE............................. PAGLIERINO .
SEDIMENTO(*)....................... ALCUNE CELLULE, 8-12 EMAZIE .
.......................... TAPPETO DI LEUCOCITI .
.......................... DISCRETA QUANTITA'DI FLORA BATTERICA .
EMOCROMO COMPLETO E FORMULA........
GLOBULI BIANCHI.................... 5,1 (4,0-10,0 migliaia/mmc)
GLOBULI ROSSI (MILIONI/MMC)........ 5,59 (U: 4,5-6,3 D: 4,2-5,4)
EMOGLOBINA......................... 17,2 (U: 14-18 D: 12-16 g%)
EMATOCRITO......................... 51,4 (U: 40-52% D: 35-45%)
MCV................................ 92 (77-95 fl)
MCH................................ 30,8 (26-32 pg)
MCHC............................... 33,5 (31-36 g/dl)
RDV................................ 14,5 (11,5-14,5%)
PIASTRINE.......................... 194 (150-500 migliaia/mmc)
NEUTROFILI(*)...................... 42,4 (45-70%)
NEUTROFILI V.A. ................... 2,15 (2,00-7,50)
EOSINOFILI......................... 3,2 (1-4%)
EOSINOFILI V.A. ................... 0,16 (0-0,50)
BASOFILI........................... 0,6 (0,5-1%)
BASOFILI V.A. ..................... 0,03 (0-0,20)
LINFOCITI(*)....................... 45,6 (20-45%)
LINFOCITI V.A. .................... 2,31 (1,00-4,00)
MONOCITI(*)........................ 8,2 (2-8%)
MONOCITI V.A. ..................... 0,42 (0,20-1,00)
AZOTEMIA........................... 20,00 (10 - 50 mg/dl)
CREATININEMIA...................... 0,88 (Uomo: 0,70-1,20 mg/dl)
GLICEMIA........................... 101,00 (60 - 110 mg/dl)
COLESTEROLO TOTALE................. 188,00 (Valore desiderabile < 200 mg/dl)
COLESTEROLO HDL.................... 31,90 (Uomo: > 55 mg/dl)
TRIGLICERIDI....................... 124,00 (< 200 mg/dl)
TRANSAMINASI-GOT (37°)............. 20,00 (Uomo < 40 - Donna < 32 U/l)
Metodica: ENZIMATICO
TRANSAMINASI-GPT (37°)............. 25,00 (Uomo < 40 - Donna < 31 U/l)
GAMMAGLUTAMILTRANSFERASI (37°)..... 34,00 (Uomo 10-71 / Donna 6-42 U/l)
VES................................ 7,00 (Uomo <12 / Donna <15)
ATTIVITA' PROTROMBINICA(*)......... 69,60 (70-130%)
INR(*)............................. 1,27 (livello terapeutico 2,0-4,5)
PTT................................ 27,10 (24" - 38")
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
innanzitutto non vedo nulla di preoccupante nelle sue analisi.
Vedo invece dai dati del suo account che lei è fortemente sovrappeso.
E' verosimile che lei abbia una infezione urinaria : perciò faccia l'urinocoltura con ABG.
In quanto all'aumento dell'emoglobina e dell'ematocrito, se fuma è secondario alle sigarette, ma anche non fumando con il suo peso lei desatura rapidamente l'Emoglobina quando si muove e questo si traduce in una eritropoiesi molto vivace.
E' importante che perda peso, perchè lei non è più giovanissimo e il suo cuore che deve portarsi un fardello di 15 Kg perennemente finirà per ipertrofizzarsi ed irrigidire le sue pareti.
Senza contare gli effetti sullo scheletro (ginocchia e anche).
E la tendenza all'ipertensione arteriosa.
Perciò mangi meno, soprattutto meno carboidrati, beva almeno 2 litri di acqua al giorno, e faccia una passeggiata a passo sostenuto giornaliera di almeno un'ora: all'inizio si stancherà presto ma poi vedrà che si sentirà meglio e io suo colesterolo HDL tenderà ad aumentare.
A mio avviso utile un Ecocardiogramma color doppler, un color doppler dei tronchi sopraortici, e un test da sforzo massimale al cicloergometro o al tapis roulant per escludere ischemia inducibile. In subordine una scintigrafia perfusionale miocardica (esame innocuo e semplicissimo ma utilissimo) basale e dopo stress test farmacologico.
La ricerca della mutazione JAK2-V617F, su sangue periferico, se negativa le darà conferma che non ha una policitemia vera.
Potrebbe essere utile che lei assuma 100 mg al giorno di aspirina ma ovviamente deve parlarne con il curante e chidergli anche di misurarle la Pressione arteriosa.
Il resto dei suoi esami sono nella norma, anche la Attività protrombinica e quella insignificante inversione di formula all'emocromo priva di ogni valenza clinica.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la risposta rapida e accurata.

Mi sembra dalla sua risposta che ciò di cui mi debba preoccupare principalmente sono due cose:
1) La salute del mio cuore
2) E qualcosa che non va nei valori delle mie analisi per cui è necessario un ulteriore accertamento (ricerca della mutazione JAK2-V617F) per escludere la policitemia.

Per quanto riguarda il primo punto prossimamente farò un ecocardiocolordoppler e un ECG dinamico holter sulle 24H.

Possono andare bene come accertamenti?
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Vanno benissimo!
Mi faccia sapere, se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua sollecita e come sempre accurata risposta.
Entro il 21/04 avrò i referti degli accertamenti cardiaci, appena disponibili le comunicherò gli esiti.

Per quanto riguarda l’analisi del sangue atta a verificare la presenza o meno della policitemia vera, potrebbe dirmi la dicitura esatta del test da richiedere al centro analisi?

Guardando su internet vedo che ci sono almeno due tipologie:
1) DOSAGGIO SEMIQUANTITATIVO DI V617F IN JAK-2
2) SCREENING QUALITATIVO DI V617F IN JAK-2
Mi dica lei.

Grazie ancora.
Cordiali saluti.
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
senz'altro è preferibile lo screening qualitativo di V617F in JAK-2.
Io non faccio impegnative del SSN ma credo che basti la dicitura
" SCREENING QUALITATIVO DI V617F IN JAK-2" per sospetta Policitemia Primitiva.
Mi faccia sapere i risultati, se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Ho appena ricevuto i referti.
ECG 24H
Extrasistolia sopraventricolare isolata
Assenza di modificazioni significative del tratto S-T e/o dell'onda T.
Battiti analizzati 124404
Battiti ventricolari 0%
Battiti sopraventricolari 0%
Battiti stimolati 0%
FC media 87
Fc minima 48
FC massima 125
Pause 0
BESV totali 5 (*)
SDNN 170ms
pNN50 3.83%
RMSSD 23ms
ECOCARDIO
2D
Ventricolo sx di normali dimensioni e spessori parietali con buona funzione e buona contrattilità globale.Normali dimensioni del bulbo aortico e del primo tratto ascendente dell'aorta. Atrio sinistro di dimensioni normali. Ventricolo destro nei limiti.
DOPPLER
Profili transmitralico a prevalente componente telediastolica, lieve insufficienza mitralica. Non visualizzabile la polmonare.
[#7]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
prendo atto dei referti:
1) ha un Holter ECG normale.
2) ha un ecocardiogramma descritto come normale.
La mancata visualizzazione della polmonare è dovuta probabilmente al suo forte sovrappeso e ad una finestra ecografica non ottimale. O ad un apparecchio non abbastanza potente,
Almeno lo spero.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, finalmente sono riuscito ad avere anche l'esito dell'esame denominato: "JAK2- SINGOLA MUTAZIONE (V617F)".
ESITO: "L'analisi condotta mediante amplificazione genica dell'esone 14 del gene JAK2 e successivo sequenziamento automatico al fine di valutare la presenza della mutazione V617F ha dato esito: Negativo".
[#9]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Bene.
Un punto in più per escludere la policitemia.
Ovviamente se l'Hb dovesse superare i 18 gr/dl me lo faccia sapere. Se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa