Una notte mentre dormivo, la mattina stessa sono andato dal mio medico subito mi ha fatto un'ecg ed

Gentilissimi Dottori,
Ho 29 anni, sono alto1,70m e peso 57kg. Da circa 5-6 mesi soffro di dolori al petto.. Tengo a precisare che non sono mai stato un ragazzo ansioso ma ora lo sto diventando.. Tutto è iniziato con dei dolori al centro del petto una notte mentre dormivo, la mattina stessa sono andato dal mio medico subito mi ha fatto un'ECG ed è risultato negativo. Dopo qualche mese da tutto ció ho fatto un DAY HOSPITAL.. Facendo vari esami: ECOCARDIOGRAMMA - Negativa, ECG - Negativa, PROVA DA SFORZO - tutto negativo, RADIOGRAFIE TORACE - Negative, RADIOGRAFIE CRANIO - Negative, ANALISI DEL SANGUE COMPLETE - tutto nella norma e la GASTROSCOPIA - Antro intensamente iperemico.. VARIE MISURAZIONI PIU VOLTE AL GIORNO DELLA PRESSIONE E BPM stabile a 120/70 o 110-60.. Piu Dottori mi hanno assicurato che non si tratta assolutamente di un problema cardiaco.... Ma fatto sta che io questi dolori continuo ad averli, non tutti i giorni ma comunque sono molto frequenti... di solito quando faccio un respiro molto profondo sento come una pugnalata tra l'ascella e il pettorale sinistro, se il pomeriggio mi faccio un breve riposino appena mi alzo subito avverto questi dolori con sudorazione a freddo o brividi di freddo.... Sto seguendo la cura per lo stomaco con PARIET 20mg 1cp la mattina e sto prendendo un pó di BE-TOTAL 1cp al giorno.... Volevo chiedervi gli esami cardiologici che ho fatto bastano per escludere cardiopatie? I sintomi che ho descritto a cosa potrebbero essere riconducibili?

Mi scuso se nn sono stato molto chiaro e ho fatto qualche errore...
Cari Saluti e Grazie anticipatamente.....
Paoletto....
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
è stato chiarissimo.
Lei ha fatto fin troppi esami (comprese delle RX del cranio che poco hanno attinenza con la diagnostica del dolore al petto) ed appare evidente che il suo dolore non è cardiogeno.
Io le consiglierei di effettuare una visita presso un Medico Fisiatra perchè è molto verosimile che i suoi dolori siamo legati a una postura sbagliata od a una statica non ottimale del suo rachide.
In ogni caso liberi la mente dai dubbi su una cardiopatia ischemica di cui non ha i sintomi.
Curi bene la gastrite antrale secondo le indicazioni del gastroenterologo.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Vincenzo caldarola...
Io la ringrazio per la risposta ed è stato gentilissimo....
Comunque a volte sento tipo delle pulsazioni tra lo stomaco e il centro del petto, come se ci fosse qualche battito anormale del cuore... non capisco se quando avverto questo vuoto e poi vado in Tachicardia è lo stomaco o è altro.... ogni volta che avverto un dolore del genere penso sia sempre l'infarto.. ho paura di avere qualcosa che mi possa portare ad un'infarto... anche se i miei esami li ho fatti visionare a piu dottori (amici) e mi hanno detto che non ce nessun rischio d'infarto soprattutto dopo aver fatto tutti questi esami...
Voi cosa ne dite possono bastare tutti gli esami che ho fatto per escludere una cardiopatia???
Grazie ancora...
grazie di vero cuore...
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
gli esami che ha fatto bastano e sono anche troppi.
Credo che il suo problema non sia di pertinenza del cardiologo ma sia una sindrome da ansia generalizzata di pertinenza dello psichiatra o dello Psicoterapeuta.
L'infarto miocardico alla sua età è molto raro: inoltre non si muore solo di infarto (ammesso che si muoia) ma ci sono mille malattie che possono portare a morte in breve tempo.
Senza contare i pericoli che quotidianamente corriamo attraversando una strada, guidando, passeggiando per strada.
Ci rifletta.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore è stato davvero gentilissimo.... la ringrazio di vero cuore...
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla.
Saluti Cari.
Dott. Caldarola.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Scusatemi se vi faccio altre domande...
A volte mentre sono sul letto o mentre sono in auto sento dipo dei tremolii (tipo vibrazioni) a volte mi succede sul petto a volte a una gamba a volte ad una spalla... cosa puó essere??? Sulla parte del corpo che sento questo tremolio e come se ci fosse qualkosa che si contrae e mi sembra di risentire i battiti del cuore... è una sensazione stranissima non so se sono stato chiaro....

Grazie anticipatamente.....
siete davvero tutti molto gentili....
[#7]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
sono contrazioni di fasci muscolari che con il cuore non c'entrano nulla.
Si tranquillizzi.
Buona serata.
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa