Utente 462XXX
Salve, a causa della mia dermatite seborroica su capelli e sopracciglia ho iniziato a fare uno, con ottimi risultati, di una crema a base di cannabidiolo. Sapendo che il cannabidiolo inibisce il citocromo P450, se facessi uso di olio di cannabidiolo a bassi dosaggi, potrei causare danni anche irreversiili al fegato ed/o ad altri organi? Grazie a chi risponderà.

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
l'inibizione degli isoenzimi del Citocromo P 450 epatici, non comporta danni al fegato.
Di esso va tenuto conto perchè può talvolta alterare il metabolismo di altri farmaci.
Di questa potenziale interazione pertanto il medico deve essere messo al corrente perchè possa regolarsi aumentando o riducendo la dose del farmaco aggiunto.
E' in definitiva un problema di farmacocinetica.
Cari saluti.
Caldarola.