Utente
Salve, mi chiamo Francesca, ho 20 anni e peso 94 chili.
Da un mese però ho iniziato a seguire una giusta alimentazione e a fare un’ora di camminata al giorno.
Dopo 4 anni ho sospeso la pillola e da poco prima che arrivasse il mio primo ciclo naturale ho iniziato ad avere nausea, diarrea e da pochi giorni ho un fastidio al petto destro, leggermente sopra al seno e sotto l’ascella.
Premetto anche che sono ipocondriaca e quindi mi sto spaventando per questo dolore per la diarrea così frequente.
Volevo sapere se può essere collegato alla sospensione della pillola è all arrivo del primo ciclo naturale o se (come mia paura) è un problema di origine cardiaco... poiché ora il ciclo è finito da un giorno ma i sintomi sono uguali cordiali saluti e grazie

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve.
Non descrive le caratteristiche del dolore al petto, che tuttavia non mi pare proprio sia di origine cardiaca, sia per sede e durata che per irradiazione.
La diarrea non credo sia correlata alla sospensione della pillola... piuttosto ad una sindrome dell'intestino irritabile. Lei stessa dice di essere molto ansiosa.
Tuttavia si ricordi che questo è un consulto telematico ed ha molti limiti.
Un cordiale saluto
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
dottore mi spiego meglio.. il dolore diciamo che è a tratti ed è a livello della scapola destra

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le dò la certezza che NON è un dolore di origine cardiaca.
Probabilmente di origine muscolare.
Veda l'evoluzione: se continua a darle fastidio potrebbe assumere del paracetamolo per qualche gg.
Previo consulto con il suo curante.
Null'altro.
Un caro saluto.
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola