Dubbio puntura siringa

Buonasera gentili dottori, sono piuttosto preoccupata per un fatto accaduto stamattina.

camminavo per strada tranquilla ad un certo punto vedo per terra un tappo vuoto e pulito per siringa.

la mia più grande paura...mi paralizzo, e guardo se c'è la siringa nei paraggi ma non la trovo.

avrei voluto ripercorrere la strada fatta ma era impossibile.

arrivata al lavoro ho avuto e ho ancora dolore sotto il piede, guardo e noto un piccolissimo puntino rosso che sparisce se esercito pressione.

sono andata nel panico! potrei essermi punta senza accorgermene?

se l'ago avesse trapassato la scarpa avrei avvertito dolore?

non sono più sicura di niente l'unica cosa certa è che se non avessi visto quel tappino non avrei mai avuto paura di essermi punta.

che rischi corro?

grazie infinite
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Sessuologo, Psicoterapeuta 1,4k 39
Gentile signora,
direi che se un ago avesse trapassato la suola e si fosse conficcato nel piede lei avrebbe avvertito sicuramente una sensazione di dolore locale.
Inoltre il fatto di aver rinvenuro un tappino di siringa non significa automaticamente che in zona ci fosse la siringa completa.
Penso che, tutto sommato, possa accantonare con tranquillità il pensiero di una puntura accidentale.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa