Mal di testa, giramenti e dolori vari

Buonasera,
scrivo per spiegare la situazione di mio padre di 64 anni.Nel 2005 è stato operato di tumore alla prostata e sottoposto a radioterapia.Da allora il psa è fermo al valore 0.01.A gennaio di quest'anno ha subito un banale tamponamento ed ha subito avvertito il classico colpo di frusta.Da allora ogni giorno avverte forti dolori prima ad un anca,poi all'altra poi alla schiena, alle braccia con formicolio alle mani e questi dolori migliorano solamente con l'assunzione di 2 bustine al giorno di Tachidol nel caso lui sospenda l'assunzione i vari dolori si ripresentano subito.Si è sottoposto ai raggi ma risulta tutto ok.Ha effettuato la fisioterapia (massaggi,placche..) ma non ha avuto nessun giovamento.Da alcuni giorni ha dolori di testa e giramenti soprattutto quando si alza dopo essersi sdraiato.E' andato dall'otorino ma questo ha detto che è tutto ok ha solamente trovato la tiroide ingrossata e l'ha mandato a fare l'ecografia con agoaspirato.Oggi si è sottoposto all'esame e la dott.ssa non ha ritenuto opportuno effettuare l'agoaspirato in quanto per lei la tiroide non ha problemi.
Non riuscendo a capire cosa fare e a che specialista rivolgermi chiedo il Vostro consiglio.
Ringrazio anticipatamente
Cordiali Saluti
[#1]
Attivo dal 2008 al 2009
Medico del lavoro, Medico di medicina generale, Medico di base, Medico osteopata
Caro signore

Dalla storia emerge ben chiaro che i problemi sono iniziati dopo l'incidente stradale.
Quindi il mio consiglio è di approfondire con esami strumentali e visita di un ortopedico i disturbi accusati da suo padre a livelo cervicale e all'anca.

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dott.
Ringrazio per la risposta fornita.Mio padre è stato visto più volte dall'ortopedico il quale dice che i dolori accusati non sono di sua competenza.Ieri abbiamo fatto l'elettromiografia la quale conferma la distorsione al rachide cervicale e poi visto che il papà si sentiva più male del solito (forte mal di testa e giramenti che avvengono al cambio di posizione o con movimenti strani della testa)ho deciso di portarlo in ps.
E' stato ricoverato in tarda serata di ieri e oggi è stato finalmente visitato dal neurologo che gli ha fatto fare immediatamente la tac celebrale (negativa).Voglio far notare che all'arrivo in ps il papà aveva la pressione 220/100 e fin da subito sono state fatte iniezioni per farla abbassare fino al valore 160/80(oggi la pressione si è stabilizzata).Il neurologo dice che questi dolori dipendono dal colpo di frusta subito nel tamponamento(avvenuto a 40 km/h)e che tali dolori dureranno per molto tempo... bisogna solo pazientare.La cura prescritta consiste nell'assunzione di Contramal Vertiserc e Valium e nell'esecuzione della Risonanza magnetica al collo.Il papà prende ogni sera anche il Provisacor e il Citolopram.Vorrei chiedere il Vostro parere sull consulto ricevuto da questo neurologo(persona che devo dire il vero mi è sembrata molto preparata,paziente e rigorosa... mi è piaciuta molto)
Inoltre visto che non è stato prescritto nulla sul problema della pressione alta Vi chiedo come devo comportarmi (io la misuro puntualmente).Nel pomeriggio il papà è stato dimesso.
Ringrazio vivamente per l'attenzione e le risposte che vorrete fornirmi.
Cordialmente
[#3]
Attivo dal 2008 al 2009
Medico del lavoro, Medico di medicina generale, Medico di base, Medico osteopata
Caro signore

Concordo pienamente su quanto consigliato dal collega neurologo.
Per quanto riguarda la pressione arteriosa la controlli almeno tre volte al giorno per almeno 10 gg .
Meglio ancora si può fare un holter pressorio. (è un test non invasivo che consente di registrare la pressione arteriosa continuativamente ...)
Se i valori si mantengono alti, si rivolga al suo medico di base, per instaurare una terapia farmacologica.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore!!Il papà inizia a stare meglio anche perchè ha capito che deve portare pazienza.Abbiamo fissato la risonanza per la prossima settimana.La terrò informata sull'evolversi delle sue condizioni.
Ringrazio ancora per l'attenzione.
[#5]
Attivo dal 2008 al 2009
Medico del lavoro, Medico di medicina generale, Medico di base, Medico osteopata
Caro signore

Mi faccia sapere
e tanti auguri per il papà.

Cordialmente.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa