Utente 927XXX
Gentili Medici
salve sono un ragazzo di 22 anni ,
vi scrivo perchè da un pò di tempo a questa parte soffro di
strani disturbi, esattamente dal 13 agosto .
Ho iniziato con tre giorni di inappetenza quasi totale, dopodichè ho accusato come uno stato di appannamento mentale, mal di testa e di collo, spossatezza,a volte nausea, e un leggero stato febbrile intermittente che arriva a 37 gradi, successivamente a questi sintomi ho inziato ad avere come una sensazione di amaro (a volte gusto quasi di ferro) in bocca, la lingua come "scottatta" e bolle in bocca.

Attualmente continuo ad avere questa febbricola a 37 che sembra aumentare se svolgo qualche attività fisica,continuo ad avere appannamento mentale (non sono lucido come prima),spossatezza,bocca amara,lingua scottata (al centro e
nella punta), mal di testa intermittente,la mattina mi sveglio notevolmente affaticato,i rumori inaspettati a volte mi disturbano.
Prima di accusare questi sintomi praticavo palestra, che ho sospeso dalla data che è iniziato questo malessere (13 agosto), e ho sospeso anche l'integrazione con delle proteine in polvere che ho assunto per circa un mese, 30g al giorno.

Ho eseguito le analisi del sangue, gli unici valori fuori dal normale sono stati i:

monociti 12,4 valori di rimerifento 2-12

bilirubinemia totale 1,35 valori di rimerifento 0,2-1,2
bilirubinemia diretta 0,33 valori di rimerifento fino a 0,3
bilirubinemia indiretta 1,02 valori di rimerifento fino a 0,9

sideremia 209 valori di rimerifento 60-170

Alcuni valori al limite

transaminasi gpt 40 valori di rimerifento 3-41
contenuto medio hgb (MCH)34,0 valori di rimerifento 26-34

Ho eseguito anche il test per la mononucleosi il quale è risultato negativo,il mio medico attribbuisce i valori alterati della bilirubinemia alla sindrome di Gilbert purtroppo non ho analisi precedenti per poter confrontare i dati, ma non mi ha dato altre risposte, su cosa posso orientarmi?
Che altre analisi dovrei fare?
Può essere stato l'integratore di proteine in polvere?


Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte e la vostra disponibilità.





[#1] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
io andrei piu' che da un medico di medicina generale da un medico specialista in medicina interna.
Ha anche fatto i vari markers per possibili altre infezioni, magari epatiche o altre?
Dr. tiziano gastaldi

[#2] dopo  
Utente 927XXX

Gentile Dottor Gastaldi, grazie per la riposta.
No, non ho fatto ulteriori analisi a quelle descritte nel mio primo post.
Nel frattempo ho consultato un altro medico, il quale attribbuisce questo malessere all'integratore, e quindi ha ipotizzato un intossicazione del fegato, mi ha prescritto delle iniezioni di samyr e un ecografia al fegato.
Devo dire che non sono del tutto convinto di questa diagnosi e sto aspettando prima di eseguire queste iniezioni, mentre la prossima settimana andrò ad eseguire l'ecografia.
Lei pensa che questa ipotesi è plausibile, tenendo conto anche dei valori delle analisi??
Nel frattempo devo dire che la febbricola si è abbassata, la sera 36.7 - 36.8, alcuni sintomi forse si sono leggermente attenuati, come la bocca amara e il mal di testa, ma continuo ad avere sonnolenza, stanchezza,e al risveglio sono notevolmente affaticato per circa 40 minuti.
Lei mi consiglia ulteriori analisi?
La ringrazio del suo tempo.

[#3] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
il samyr problemi non penso che ne dia... un integratore... e che integratore ha mai preso?? comunque va fatto uno studio completo degli esami cimpreso anche del pancreas on l'amilasi.... quando ha fatto gli esami me li posti, ma tutti anche i normali cosi' vedo che esami sono stati chiesti... intanto elimini dalla dieta fritti e alcool.... poi appena ha altri dati ne discutiamo se ha piacere di falro con me....
Dr. tiziano gastaldi