Utente 125XXX
Gent.mo Dott.
mi permetto di segnalare il caso di mia madre , età 67 anni.Soffre da 8 anni di Ipotiroidismo cronico.
Dopo essere dimagrita e sentirsi molto stanca, dopo episodi ripetuti di dissenteria, il medico di base ha prescritto le analisi del sangue.
Visto che ha gli occhi secchi e dolori articolari pensavo alla Sindrome di Sjogren.

Risultati:
immunologia:
CA 125 571 U/ml intervallo di riferimento 0-35
CA 19-9 7.9 0-37
CEA 2.1 0-35
CA 15-3 56 0-35
elettroforesi proteine siero:
albumina: 40.9 55.8-66
Alfa1 globulina 7.5 2.9-4.9
Alfa 2 19.1 7.1-11.8
Beta 1 6.7 4.7-7.2
Beta 2 6.8 3.2-6.5
Gammaglobulina 19 11.1-18.8
Rappaorto A/G 0.7 1.1-2.4
Consigliata immunofissazione (sospetta componente monoclonale)
leucociti 10.3
linfociti 18.1 secondo esame 24
hb 10.5
ht 33.1
mcv 77.5 secondo esame 79
mchc 31.7
mch 24.6
rdw 15.6
piastrine 500
L’ecografia all’addome non ha trovato nulla di rilevante.Gli esami del sangue ripetuti hanno confermato tutti i valori allarmanti sia dell’elettoforesi delle proteine siero che il CA 125 che risulta 473.
Ferro 29 49-151
Trasferrina 249 200-380
Ferritina 61 15-150
VES 33 0-15
PCR 1.650 0.000-0.500
RISULTATO IMMUNOFISSAZIONE SIERICA: PRESENZA DI DEBOLE BANDA MONOCLONALE TIPIZZATA COME IgG-LAMBDA.

Ecografia addominale e ecografia interna non hanno trovato nessun riscontro.
Quali atri esami dovrebbe eseguire?
Nell'attesa di un cortese riscontro ringrazio sentitamente.



[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il CA 125 elevato "punta" a tessuto ovarico proliferante, non correla ne' con Sjogren ne' con mieloma. La componente monoclonale quando e' piccola non implica mieloma, andra' solo monitorata nel tempo.

Esiste una VES mossa che si associa a PCR rialzata, questo assieme al CA125 elevato a me suggerisce l'opportunita' di approfondire la ricerca per immagini a livello pelvico ovarico. Non trascurerei nenache mammella (anche il CA15.3 e' mosso) e polmone (c'e' una radiografia del torace?).

Ricordo infine sommessamente che gli esami di laboratorio si interpretano meglio se vengono riferiti tutti e non solo quelli "sbagliati".
Come proporre correttamente quesiti online relativi ad analisi di laboratorio:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42830