Utente 195XXX
BUONASERA,VORREI SAPERE SE è POSSIBILE CHE IO E MIO FRATELLO siamo PORTATORI SANI Di'"microcitemia",NONOSTANTE I NOSTRI GENITORI SIANO COMPLETAMENTE SANI.ABBIAMO FATTO TEST DEL DNA, CONFERMANDO LA PATERNITA', QUINDI MI CHIEDO NONOSTANTE LE ANALISI ABBIANO SEMPRE MOSTRATO DATI DI GLOBULI ROSSI PIù PICCOLI DEL NORMALE E VALORI DI EMOGLOBINA AL DI SOTTO DEL RANGE,VALORI DI FERRO NORMALI, POTREBBE ESSERE UN ALTRO TIPO DI ANEMIA..??vorrei saperlo perchè se si tratta di altro vorrei esserne a conoscenza,non ho sintomi a discrezione di stanchezza cronica e pallore sintomi della microcitemia..

[#1] dopo  
183670

Cancellato nel 2018
Lei ha testuamente scritto: "....LE ANALISI ABBIANO SEMPRE MOSTRATO DATI DI GLOBULI ROSSI PIù PICCOLI DEL NORMALE E VALORI DI EMOGLOBINA AL DI SOTTO DEL RANGE,VALORI DI FERRO NORMALI...."; è quindi opportuno conoscere il valore di GR, HB, HCT, MCV, MCH, MCHC, Sideremia, Ferritina.
Distinti saluti
Eugenio Greco, MD,PhD, F.E.S.C. (Fellow of the European Society of Cardiology), http://eugenio.greco.docvadis.it

[#2] dopo  
Utente 195XXX

Queste le analisi di mio fratello effettuate il 16/02/2011.
I valori sono i seguenti all'interno delle parentesi vi sono i range :
Globuli Rossi 5.46 (4.40-6.00)
Emoglobina 12.7 g/dL (12.00-16.00)
Frazioni emoglobiniche HbA1 98,6% HbA2 1,4%
Ematocrito 40.0% (41.0-50.0)
MCV 73.3 fL (80.00-97.0)
MCH 23.3 pg (26.0-32.0)
MCHC 31.8 g/dL (31.0-36.0)
Sideremia 101 mcg/dL (60-160)
Ferritina 87 ng/mL (30-400)

queste invece sono le mie :

Globuli Rossi 4.73 (4.2-5.4)
Emoglobina 11.9 g/dL (12.00-16.00)
Ematocrito 37,6% (37.0-47.0)
MCV 79.5 fL (81.00-99.0)
MCH 25.2 pg (27.0-31.0)
MCHC 31.6 g/dL (33.0-37.0)
Sideremia 127 mcg/dL (37-181)



Vorrei sapere dati questi valori che tipo di anemia è? è SE è possibile che sia microcitemia , avendo entrambi i genitori sani nn portatori della malattia? Confidando in una sua celere risposta distintamente la saluto

[#3] dopo  
183670

Cancellato nel 2018
Dagli esami da Lei comunicati si evince:
1- "Ipocromia e Microcitosi eritrocitarie" (più marcate negli esami di Suo fratello);
2- "Assenza di anemia in atto" (il valore dell'emoglobina è nella norma!);
2- "Normale valore della Sideremia".
4- A questo punto è necessario rivolgersi ad un centro di ematologia per eseguire una ricerca accurata per la "Microcitemia mediterranea" e per altre anemie ipocromiche-microcitiche-normosideremiche (es. "Anemie sideroacrestiche ed Anemie sideroblastiche").
Quindi il consiglio è di rivolgersi ad un centro di ematologia.
Distinti saluti
Eugenio Greco, MD,PhD, F.E.S.C. (Fellow of the European Society of Cardiology), http://eugenio.greco.docvadis.it