Utente 190XXX
Salve,
é la terza volta in 2 anni che mi capita di prendere cortisone per allergia a farmaci.
La prima volta nessun effetto collaterale, la seconda volta sono iniziati dal 3 giorno (lo dovevo prendere 1cp x 3gg ,1/2cp altri 3 gg e 1/4 per altri 3), e questa volta direttamente dalla prima volta o meglio dalla puntura di cortisone fatta in pronto soccorso questi effetti sono parestesie, bruciori forti di testa e della pelle del viso e cute capelli, cefalee e dolori forti al vertice della testa, visione ridotta e una sensazione di formicolio che brucia al vertice della testa ma sembra interno... l'ultima volta è stavo veramente insopportabile, e ora sono solo al 3 gg di cortisone devo ancora ridurlo e sento già tutto questo comunque è tutti questi effetti aumentano sempre più la sera.
Le mie domande sono:
E' possibile che questi dolori diventino irreversibili?
posso fare qualcosa per attenuarli ora? perchè sono davvero insopportabili e ovvimente non posso bloccare cosi il cortisone

Grazie mille per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
sono sicuramente reversibili se provocati dal farmaco.Bisogna rivalutare con attenzione la terapia farmacologica ed eventuali allergie a farmaci.

Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it