Utente 212XXX
Salve, sono un ragazzo di 25 che da quasi 6 mesi presento valori di ipertransaminasemia..a febbraio dopo vari mesi di difficoltà digestive,nausea,dimagrimento,stanchezza cronica e affaticabilità e alvo alterno effettuo delle analisi del sangue dove le transaminasi:GOT 160 GPT 280 GGT 200 ed eseguo subito dopo i marker dell epatite tutti con risultato negativo premetto che non fumo ne bevo in quanto astemio e mangio poco infatti il mio peso è intorno ai 54 kg..successivamente vengo ricoverato per una forte colica e mi vengno effettuati altri esami:
Bilirubina:nella norma
Ecografia addome:Negativa non presento alcuna anomalia
Gastroscopia:Reperto NORMALE e biopsia negativa
Colonscopia:reperto NORMALE
CItomegalovirus:negativo,Anticorpi celiachia: negativi,ferritina 133,beta2 microglobulina 1,39,elettroforesi proteine normali,ferro 33,alfaantitripsina 1,49 e transferrina 2,16,ceruplasmina nella norma emocromo nella norma e le transaminasi intorno a 140-150,vengo dimesso e mi viene diagnosticata una sospetta celiachia e sindrome del colon irritabile.Dopodichè vado da un epatologo che mi fa eseguire l esame della Weil Felix è risulto positivo a titolo significativo 1/160 ordinandomi di fare 7 giorni di tetraciclina 100 mg in quanto sospetta una pregressa rickettiosi..Terminato il ciclo presento altissimi valori di transaminasi(GPT 462 E GOT 280)ed effettuo un mese di Realsil e BIOTAD al giorno con il risultato che le transaminasi si abbassano(GGT 109-GPT 133-GOT 76). Al 2 mese di cura di tali detossificanti rifaccio le transaminasi con tali valori:GPT 103-GGT 111 GOT 46 e la bilirubina diretta a 0,24.Il mio Epatologo effettua una nuova ecografia con risultato nella norma presento un fegato perfetto.a questo punto non so piu cosa fare,il mio epatologo suggerisce di fare a settembre una biopsia ma suo dire non è sicuro ke si possa trovare una certa diagnosi,se può essere utile 6 anni fa ho fatto un ciclo di 9 mesi di gonadotropina intramuscolo per ritardi di crescita .Dottore non so piu che fare,cosa potrebbe essere? sono preoccupatissimo..datemi una mano.. grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Marcello Lorello

24% attività
4% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
MILANO (MI)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Le consiglierei di aspettare sei mesi per poi rivalutare i dati di laboratorio e strumentali (ecografia addome superiore).

Riesegua ast, alt, ggt, fosfatasi alcalina, qpe, amilasi, lipasi, emocromo, sideremia, ferritina, transaminasi, LDH, widal-wright, Test di Epstein Barr (igG e igm), Hbsag, Hbsab, HbcAb, HbeAg, HbeAb, HCVigG, HIV, VES, PCR, CPK, sangue occulto feci, coprocultura e parassitologico, esame chimicofisico delle feci.

Non programmerei una biopsia per ora.

Mi tena aggiornato e non si faccia preoccupare da alcuno perchè spesso l'attesa serve all'organismo per il raggiungimento di un nuovo equilibrio.

Esegua una dieta equilibrata e ipercalorica e se non ha dolori muscolari faccia moderata attività fisica non agonistica.

Cordialità


Dr. Marcello Lorello
Specialista in medicina interna
E mail: info@studiomedicolegalelorello.it

[#2] dopo  
Utente 212XXX

La ringrazio molto dottore per il consulto..buona serata