Utente 794XXX
Gentili signori, scrivo con l'account del mio compagno.
Sono una donna di 33 anni.
Da un mese soffro di forti dolori cervicali, forti mal di testa, quotidianamente soffro di pause in cui mi sento in stato confusionale, per mezz'ora circa, negli ultimi 10 giorni poi ho iniziato a soffrire anche di una fortissima perdita di capelli, l'impatto visivo della caduta è veramente notevole. Mi sono rivolta al medico di base che mi ha fatto sottoporre a una TAC alla testa che ha dato esito negativo ed ora ad una risonanza magnetica sempre alla testa anch'essa negativa. Sono stata da un otorino pensando potesse trattarsi di labirintite ma anch'egli mi indicato di fare la risonanza, nient'altro.
Non bevo, non fumo, non ho mai usato sostanze stupefacenti, il test di gravidanza è negativo.
Se fino a 10 giorni fa' riuscivo a lavorare, pur in questo stato di confusione, oggi sono preoccupatissima per la caduta dei capelli, tanto repentina quanto grave che mi sta mettendo in grave difficoltà.
Vi chiedo a quale tipo di professionista posso rivolgermi per questo problema, otorino e medico di base non mi sono stati d'aiuto finora e credo che sia superfluo anche un esperto di tricologia dato che il problema non è legato solo ai capelli.

Grazie!

[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale

24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Appare necessario eseguire una valutazione di esami ematochimici che studino il quadro metabolico nutrizionale , oltre gli indici di flogosi (VES PCR RT WR) ed un profilo tiroideo (fT3 fT4 TSH antiTPO antiTG). Meglio ancora sarebbe effettuare una visita clinica completa da un internista, per valutare tutti i rilievi obiettivi e mirare in maniera più definita gli esami da svolgere
Dr.ssa Provvidenza Fodale

[#2] dopo  
Utente 794XXX

La ringrazio per la risposta Dr.ssa.
Aggiungo che dall'inizio oltre allo stato confusionale e ai dolori soffro di temporanei abbassamenti della vista.

Per svolgere una visita completa presso un internista devo rivolgermi al mio medico di base?

Grazie!

[#3] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale

24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Se intende servirsi del Servizio Sanitario Nazionale, si: il Suo medico curante può emettere la richiesta per la visita specialistica con la quale accedere ai servizi di riferimento.
Dr.ssa Provvidenza Fodale