Utente 204XXX
salve, ho 37 anni, da una settimana avverto un dolore discontinuo, più simile ad un fastidio, nell'addome alto sul lato destro, nella zona sottocostale destra ed al fianco.
Cinque giorni fa il dolore si è manifestato in modo più acuto, crampiforme, tanto che mi sono un pò allarmato; tuttavia, dopo quell'episodio non è più riapparso in quel modo.
A parte il dolore e un meteorismo persistente da alcuni mesi, non avverto altri sintomi; le evacuazioni ed il colore delle feci è regolari.
Un primo medico che mi ha visitato mi ha detto che potrebbe trattarsi dei postumi di un intervento chirurgico di 16 anni fa (ha parlato di aderenze), con il quale è stata praticata una resezione di 20 cm di colon ascendente per la presenza di un neurofibroma intestinale in corrispondenza della flessura epatica del colon.
Un altro medico ha rilevato un leggero ingrossamento del fegato e la lingua un pò bianca.
Preciso che un anno fa ho eseguito una ecografia di controllo dell'addome completo ed esami della funzionalità epatica, tutti risultati nella norma, a parte una leggera infiammazione della colecisti.
Che fare? Si tratta di una malattia epatica?
Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Meteorismo e lingua bianca fanno pensare al colon irritabile, ed il dolore a distensione gassosa del colon.
Le sarà utile rivolgersi da un gastroenterologo.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 204XXX

La ringrazio per la risposta. piccolo aggiornamento. persistono i dolori peraltro discontinui sempre nella zona sotto costale destra e fianco destro, talvolta si sposta sul lato sinistro sotto il costato. da ieri diarrea. ho ritirato referto esami del sangue: da segnalare valore globuli rossi 4,70 emoglobina 15,1 mch 32,2 bilirubina indiretta 0,30 (quello diretta e totale nella norma) il resto nella norma (transaminasi trigliceridi glicemia azotemia uricemia creatinina eletttoforesi). settimana prossima farò eco addome completo. Potrebbe gentilmente darmi wu qualche indicazione diagnostica?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Una diagnosi è cosa complessa e richiede un rapporto diretto,
un consulto on line può fornire dei suggerimenti (veda linee guida: https://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp).
Ad ogni modo mi sento di ribadire ancor più quanto ho scritto in replica #1.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it