Utente 253XXX
Buonasera, chiedo questo consulto solo per capire se, quando mi capita, devo preoccuparmi o restare invece serena, capendo che è una reazione normale e transitoria. Come scritto nel titolo, avverto spesso questi fenomeni solo quando mi prendo di nervi, per esempio, litigo con mia madre..stiamo un po'di tempo senza parlarci...ed io, dapprima controllata, inizio ad accumulare della tensione che non riesco bene a gestire...e che mi porta ad avere poi, queste reazioni.
lì per lì ho paura...una paura forse stupida...che mi si rompa qualche vaso interno...addirittura della testa..sentendomi ripeto, questo senso di costrizione molto fastidiosa...

È un fattore di pressione che aumenta? Involontariamente costringo i vasi sanguigni del naso?
sono i muscoli tesi dai nervi che danno quest'effetto di restringimento con questo odorino sottile di sangue?

o devo stare semplicemente rilassata e senza paure stupide?

RingraziandoVi anticipatamente per la risposta, porgo i miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglio di ripostare la sua richiesta in area OTORINOLARINGOIATRIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com