Utente 348XXX
Buonasera,vorrei avere un opinione in merito ad una mia situazione, grazie molte in anticipo: da qualche anno (saranno 3 o poco meno) ho un linfonodo sotto mandibolare gonfio, in questi 3 anni codesto linfonodo è aumentato e diminuito di dimensioni a seconda dei periodi in più ne ho notato uno laterocervicale dello stesso lato di quello sottomandibolare, eseguito comunque degli esami ematochimici generali,emocromo e formula, TAS, VES, PCR nella norma, toxoplasma negativo Epstein barr , herpes e citomegalovirus avevo gli anticorpi presenti, feci anche un eco ai linfonodi collo dove risultarono linfonodi reattivi sotto mandibolari tra cui il più grande (quello riscontrato da me) aveva una dimensione di 1,5 cm e quello laterocervicale di 0,8 cm non preoccupanti secondo l'ecografista ,ultimamente ne ho notato un altro all'inguine che avra su per giu una dimensione di 0,8-1cm leggermente ingrossato.
Non avverto nessun tipo di sintomatologia generale apparte questi linfonodi e una lieve stanchezza e spossatezza presente in alcuni giorni, non so davvero come comportarmi ho una grande paura per il linfoma....secondo voi di cosa potrebbe trattarsi? e giustificata la mia paura?
grazie.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Leggendo le richieste di consulto precedenti e da quanto scrive non ravvedo ragioni di preoccupazione : i linfonodi reattivi non hanno alcun significato patologico e possono persistere ingrossati per tempi anche meno lunghi.

Consigli pratici :

1) Visita ematologica per fare il punto della situazione....e non pensarci più

2) Staccare immediatamente dalla ricerca di informazioni sulla salute e soprattutto su un tema così ansiogeno come i linfonodi.

Legga perchè

Linfonodi

https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Corrige

>> possono persistere ingrossati per tempi anche meno lunghi.>>

in

>> possono persistere ingrossati per tempi anche MOLTO lunghi.>>

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com