Utente cancellato
Buongiorno, mio padre (62 aa) ha ritirato ieri gli esami del sangue. Ovviamente li farò vedere al medico di base che però probabilmente non mi darà appuntamento subito, quindi chiedo qui per avere qualche Info (esami prescritti dal medico di base come controllo di routine).

Dal tracciato elettroforetico emerge
" componente monoclonale IgG lambda
1,2%
0,09g/dl"

Che devo allarmarmi? Quanto? Se serve ovviamente posso riportare tutti gli altri risultati degli esami del sangue e delle urine.

Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signore,
Se vuole può ricopiare gli esami ematochimici eseguiti da suo padre, allegando beninteso gli intervalli di riferimento del laboratorio.
In quanto allo spike monoclonale in zona gamma, tipizzato con immunofissazione come IgG Lambda, occorre valutare se ci di trovi a una MGUS, che prima veniva indicata come gammopatia monoclonale benigna, a un esordio di Mieloma multiplo, o ad una componente monoclonale di accompagnamento di altra neoplasia.
Tutto ciò necessita di un esame clinico diretto e della visione degli esami ematochimici, che ripetendomi, se vuole puo riportare.
Di più via web non posso fare per lei, e mi spiace.
Saluti cordiali,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
394381

dal 2016
buona sera Dottore, mi scusi ma vedo solo ora la sua gentilissima risposta (purtroppo devo premettere che mio padre è da sempre stato molto restio alle cure,di ogni tipo, nonostante abbiamo provato in ogni modo a convincerlo..per miracolo si è fatto questi esami del sangue e poco altro..forse perchè se li faceva già di routine quando andava a lavorare..e ancora non è tornato dal medico di base a farglielo vedere)

gli altri esami sono:

emocromo:
- leuco 6,88 (4-10)
-eritrociti 5,62 (3,6-5,6)
-emoglobina 17,5 (13-16.5)
-ematocrito 49,6 (39-49)
-VGM 88,3 (80-96)
-contenuto emoglobinico medio 31,1 (27-33)
-concentrazione emoglobinica corpuscolare media 35,3 (31,5-36,5)
-ampiezza distribuzione rbc 13,4 %(11,1-15,1)
-neutrofili 69,9 %(40-74)
-linfociti 21,4% (19-48)
-monociti 7,2 %(3,4-9)
- eosinofili 1,3% (0-7)
-basofili 0,2 % (0-1,5)
-piastrine 234 (150-400)

creatinina 1,1 (0,5-1,4)
glucosio 100 (70-110)
urato 5,3 (3,4-7)
colesterolo tot 191 (150-250)
hdl 44
trigliceridi 100 (74-172)
ast 21 (5-37)
alt 27(5-40)
bilirub tot 0,88 (0,10 - 1,10)
ggy 28 (11-50)
proteine tot 7,4 (6-8)

rapporto albumina/globuline 1,40 (1,2-2,2)
albumina 58,4% (54-65)
alfa1 glob 3,5 &(2,9-5,3)
alfa2 7,5% (7,7-12,9)
beta 1 glob 6% (4,6-7,3)
beta 2 glob 4,9% (3,5-6,3)
gamma glob 19,7% (11 - 19 )

albumina 4,32 g/dl
alfa1 glob0,26 g/dl
alfa2 glob0,56 g/dl
beta1 glob0,44 g/dl
beta2 glob0,36 g/dl
gamma glob 1,46 g/dl




mio padre beve abbastanza vino(ma non arriva mai a ubriacarsi, si vede che lo tollera)..se non è obeso,cmq è in sovrappeso(no nso quanto pesi) e soffre di pressione alta(150-160) non in terapia (come sopra,si rifiuta di curarsi).
e 3 anni fa circa gli hanno trovato per due volte sangue occulto nelle feci (inutile ripetere che anche qui ha rifiutato ulteriori accertamenti)


la ringrazio in anticipo (non sapevo se postare in ematologia)

[#3] dopo  
394381

dal 2016
salve. giorni fa sono andato personalmente dal mio med di base che mi ha detto di non preoccuparmi perchè cmq una quota di persone ha questo riscontro e non ha un tumore (e vabbè lo sapevo) e mi ha detto che quando riusciremo a portare mio padre in studio (per ora non gli abbiamo detto nulla per non farlo preoccipare ,al che nn ci andrebbe di sicuro) andrà fatto l'esame delle urine 24h e ricerca proteina di bence jones. concorda?

grazie buone feste

(mi scusi ancora ma non mi era arrivata notifica della sua risposta,come mi è successo negli altri consulti)

[#4] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
considerato che Suo padre non si è mai curato, le sue analisi sono invidiabili.
Manca il calcio, la Fosfatasi alcalina, l'LDH.
Tuttavia anche alla luce dell'emocromo sicuramente suo padre non è affetto da mieloma.
Vi è un accenno ad una poliglobulia ma non so se sia fumatore o affetto da BPCO.
In questa situazione la diagnosi resta di MGUS o di Gammapatia monoclonale di accompagnamento (è importante escludere una neoplasia primitiva specie se ha già avuto positività per il S.O.F.).
La ricerca della Proreinuria di B.J. nelle urine di 24 ore, con metodica elettroforetica, non aggiungerebbe nulla al qualdro clinico. Tuttavia trattandosi di un esame incruento nulla osta alla sua esecuzione.
Piuttosto è opportuno che faccia una colonscopia, se fuma un RX del torace in AP e LL e controlli l'elettroforesi sieroproteica ogni 6 mesi, insieme con pochi esami di routine che ha già fatto, più quelli omessi.
Buone feste anche a lei,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#5] dopo  
394381

dal 2016
La ringrazio ancora . No non ha mai fumato. Beve abbastanza vino ( o meglio al tempo delle analisi... Da un po' di settimane sono riuscito a convincerlo a bere molto meno o quasi zero).
Sicuramente la colonscopia vorremmo la facesse ma , come detto, si è sempre rifiutato in tutti i modi . Cercheremo di convincerlo alle analisi di controllo.

Grazie ancora