Utente 407XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 23 anni e ormai da qualche anno soffro di ansia, soprattutto in relazione alla mia salute. In particolare ogni qualvolta io debba affrontare un esame clinico, comprese le analisi del sangue, entro in uno stato di ansia a partire dai giorni precedenti. Gli effetti sono molto accentuati e mi rendo conto di sottoporre il mio corpo ad un eccessivo stress. Volevo chiedervi se questo stato di ansia così profondo possa in qualche modo avere effetti e quindi "falsare" i risultati delle analisi del sangue. Faccio riferimento alle comune analisi di controllo come emocromo, colesterolo, urine etc. Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Assolutamente no!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 407XXX

La ringrazio infinitamente Dr. Bacosi per la risposta e la disponibilità. Scusi se insisto ma questa cosa mi tormenta. L'ansia è talmente forte da crearmi scompensi intestinali ed un continuo stato di nervosismo. Lei mi assicura che in nessun modo uno stress così profondo può alterare i valori delle analisi? Nemmeno l'emocromo?

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
direi di no!
Curi la sua ansia!
Vive da malato pur essendo sano!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 407XXX

Grazie ancora. Mi ha tolto un grande peso. Buona giornata!