Utente 875XXX
Buongiorno,
a seguito di una banale influenza (solo con dolori alle ossa e articolazioni) con febbre superiore ai 38, ho cominciato la cura con antibiotici (CIPROXIN da 500 mg 2 volte al giorno).Dopo 3 giorni,scomparsi tutti i sintomi influenzali, ho interrotto l'assunzione dell'antibiotico ma sono comparse fortissime vertigini associate a nausea.Ho letto che come effetti collaterali, il senso di instabilita' e' uno di quelli dati dall'antibiotico.Volevo avere una vostra opinione..potrebbe effettivamente dipendere da quello?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
4% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Dovrebbe descrivere meglio il sintomo: si sente girare o vede girare, ed in quale condizioni? In piedi, nel letto?
E quanto dura la crisi vertiginosa.
Questi sono dati importanti per orientare la diangosi.
In ogni caso le ricordo che, in presenza di vertigine, deve sottoporsi a visita audiologica, esame audiometrico e vestibolare.
Vincenzo Marcelli

[#2] dopo  
Utente 875XXX

Grazie per avermi risposto.In realta' vedo girare piu' che sentirmi girare la testa, il sintomo si manifesta quando sono in piedi e ferma perche' se cammino o sono nel letto non si presentano questi fenomeni.Ieri sera ho parlato con il medico curante il quale mi ha confermato che la dose assunta era massiccia (anche troppo) e che in presenza di una pressione bassa, quale io ho, potrebbe avre scatenato questo fenomeno.Adesso sto decisamente meglio, mi ha consigliato di bere molto per smaltire l'effetto.

[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
4% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Bene, se sta meglio vediamo come evolve il disturbo.
Saluti
Vincenzo Marcelli