Utente 424XXX
Buongiorno gentile staff vorrei parlarvi di una mia situazione è avere un consiglio :circa una settimana fa ho avuto una faringite con febbricola e forte raffreddore , dopo 2 giorni la situazione si è risolta spontaneamente tralasciandomi però un alto sintomo :tosse con muchi e sensazione di fischi torarcici nell ispirazione ,andando dal medico di base mi diagnostica una lieve bronchite e mi da del klacid per 5 giorni e tornare da lui dopo 3 giorni dal inizio terapia per vedere se la situazione sta migliorando...io ho fatto un grosso errore ,non ho assunto l antibiotico ,ho una grande paura di assumere farmaci e appunto tendo a non assumerli quasi mai tranne in caso di strettissima necessità ..ho fatto un errore lo ammetto ,il problema è che tornando a visita dopo tre giorni la situazione è migliorata spontamnete non ancora del tutto guarita e oggi mi trovo a 5 giorni dall insorgenza della bronchite con un quando clinico decisamente migliorato ma non del tutto guarito (sento fischi ancora ogni tanto nella respirazione )secondo il vostro parere la situazione può migliorare e guarire del tutto gradualmente o adesso in fase di miglioramento mi consigliate di assumere l antibiotico ?molte grazie .

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Non è possibile valutare per via telematica, per lo meno non ancora, se lei ha bisogno di fare l'antibiotico oppure no.
Mi pare chiaro che se il suo curante, auscultandola, le aveva dato 5 gg di Klacid, aveva avuto i suoi buoni motivi, tenendo conto che lei riferisce ancora sibili inspiratori fortemente suggestivi di una "bronchite asmatica".
Sperando che non fumi, le consiglio di tornare dal curante domani, di fare "mea culpa", di farsi auscultare per l'ennesima volta e di prendere l'antibiotico se le verrà confermato o cambiato.
Diversamete rischia, specie se è fumatore, di portarsi lo strascico della bronchite per tutto l'inverno.
Faccia sapere se vuole.

Buona serata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Dottore buongiorno,sono stato dal medico e ha confermato una bronchite asmatica ..mi ha dato come cura punture di rocefin e bentelan 1,5 e rivalutare ,ho iniziato la cura però ho dei dubbi che mi assalgono che non ho chiarito con il medico ..mi aiuta ?..sabato scorso ho avuto una faringite con febbre e tosse con muchi per due giorni (durante questo due giorni il medico auscultando il torace non ha rilevato nulla )lunedì appena mi passo la febbre sono andato ad un festival in cui veniva spruzzata pittura il polvere colorata ,è inevitabilmente ho respirato questa pittura seppur in quantità minima ,infatti soffiando il naso usciva muco colorato ...e chiedo a lei ..può questa pittura in polvere trovarsi nei polmoni e causato questa bronchite asmatica dopo qualche giorno ?grazie molte .

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Credo proprio di no.
faccia la terapia antibiotica con il Rocefin; in quanto al Bentelan io avrei scelto una terapia topica con un broncodilatatore long acting + uno steroide (budesonide/beclometasone) in forma di polvere da inalare o di spray.
Ma lei deve seguire quanto prescritto dal curante.
Che spero le farà fare almeno 8 giorni di terapia.
Dia notizie se vuole.
Saluti cari,
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 424XXX

Gentilissimo Dortore grazie ,però mi sono dimenticato di dirle che assumo bisoprololo 1,25 per tachicardia sinusale ed extrasistoli ,vi sono interazione con il bentelan e l antibiotico ?e poi come ultima cosa ...ammesso che là povere sia entrata nelle vie respiratorie ....giacerà lli per sempre ?grazie .

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Non c'è nessuna interazione con il bisoprololo.
Non si preoccupi per la polvere: è già stata fagocitata dai macrofagi.

Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 424XXX

C'era scritto anche Made in india sulle bustine delle polveri ..chissà cosa c'è dentro ..lo distribuivano a tutti i partecipanti e il fine era quello di imbrattarsi di pittura veniva premiato chi era più imbrattato ...pensi un po' ,se ci penso vorrei non esserci stato llli..anche se penso che ne non sia stata la pittura la causa responsabile della mia bronchite ..

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Ma certamente.
Si tratta solo di una coincidenza.
Come dite voi giovani, non si faccia paranoie inutili.

Buona serata,
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#8] dopo  
Utente 424XXX

Dottore mi scusi se la disturbo non mi prenda per matto la prego ma il medico mi ha dato altro farmaco per curarmi ,mi è stato riscontrato un reflusso e ora dovrei assumere :omerpazolo 20 ,gaviscon al bisogno ,bisoprololo 1,25 e rocefin e bentelan ..mi può dire se vi sono interazioni e a che distanza assumerli l uno dall altro ?non mi fido molto del medico di base..grazie molte .

[#9] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Premesso che vorrei capire come le sia stato diagnosticato il reflusso, lei sta ancora facendo Bentelan?
Cioè un Cortisonico con effetto depressivo sulla immunità cellulo - mediata?
Chieda piuttosto al suo medico il perchè di tanto Bentelan.
In ogni caso:
-l'Omeprazolo va assunto al mattino mezz'ora prima di colazione.
-Il gaviscon non si assume al bisogno ma dopo i pasti principali e prima di coricarsi.
- Il Bisoprololo lo deve assumere al mattino presto: se lo metta sul comodino con un bicchiere di acqua.
-Le fiale deve continuarle a fare come sta facendo.
-Non la prendo per matto.

Buona giornata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#10] dopo  
Utente 424XXX

Grazie infinite .,allora le spiego e scusi per la poco chiarezza :il reflusso mi è stato diagnosticato con la radiografia con il bario ,il bentelan unito al rocefin devo farlo per altri 3 giorni (bentelan 1 mg)per la bronchite asmatica ,poiché devo assumere omeprazolo e bisoprololo al mattino ,posso assumerli insieme o distanziarli?

[#11] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Faccia passare circa mezz'ora tra l'uno e l'altro. Tenendo conto che l'Omeprazolo va preso a stomaco vuoto perchè sia molto efficace.
Il bisoprololo lo può anche assumere dopo colazione.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#12] dopo  
Utente 424XXX

Grazie moltissime di tutto.

[#13] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Prego.
saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.