Utente 166XXX
Salve
sono una persona che 3 anni fa è stata operata alla tiroide in quanto era presente un carninoma maligno. ora sto assumendo 100 x 5 e 125 x 2 di tirosint per tenere ths tra 0.00-1 seguita da equipe di Padova.
E' sempre andato tutto bene tranne quando a novembre 2015 ho iniziato a prendere la pillola su indicazione del ginecolo in quanto ho l'ovaio micropolicistico. Allora fatalità il tsh è andato a 3.6 per un paio di mesi per poi tornare nel range (e avendo smesso la pillola dopo il primo mese in quanto spaventata da questo cambiamento tsh).
Ora mi ritrovo ad avere ancora problematiche dell'ovaio micropolicistico, grossi ritardi del ciclo e spesso spotting e dolori alle ovaie.
Vorrei sapere da voi, ma è vero che anche nel mio caso posso comunque assumere la pillola? anni fa utilizzavo Nuvaring e vorrei sapere se posso provare con quello ? E' una sicura conseguenza il fatto che il tsh mi fosse sceso così a 3.6? o è stata una coincidenza?
grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
l'uso dei contraccettivi orali insieme alla tiroxina può aumentare il fabbisogno di tiroxina in quanto aumentano le concentrazioni della proteina Thyroid Binding Globulin (TBG) che lega gli ormoni tiroidei.
Pertanto potrebbero essere necessari aggiustamenti posologici in corso di trattamento.
Considerando anche che lei non ha più la tiroide.
Deve parlarne con un endocrinologo del team che l'ha operata e contemporaneamente con il ginecologo.
Faccia sapere se vuole.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.