Utente 838XXX
Buongiorno dottori,
volevo chiedere un parere per quanto riguarda i miei linfonodi. Da circa 5 anni ho un linfonodo a sx e uno a dx dell'inguine gonfio,di dimensioni inferiori a 1 cm. Non avverto fasti e dolori. Eseguo gli esami del sangue annualmente che risultano sempre nella norma e da 1 sett. ho effettuato anche gli esami dell'HIV, SIFILIDE, CMV, TOXOPLASMOSI risultati tutti negativi. Secondo voi devo preoccuparmi.Grazie per il consiglio.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

NO , i linfonodi reattivi possono restare ingrossati anche per lunghi periodi. Se variazioni completi l'iter con una ecografia

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590


http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 838XXX

Gentilissimo dottore,
grazie mille per la tempesitività nel rispondere.Volevo comunicarle che ho dato una risposta inesatta nelle mie analisi. Per quanto riguarda il CMV l'ho contratto ed ora sono immune, cosi' mi ha detto il medico. Potrebbe essere questa la causa dei miei linfonodi? Grazie ancora per la sua disponibilità.A presto!!

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sicuramente anche se l'infezione è asintomatica e latente.
Ma questa valutazione va fatta in un contesto clinico
dove la visita è fondamentale.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com