Utente 427XXX
Buongiorno, vi contatto perche’ sono assillata da una forte preoccupazione.
In queste ultime due settimane ho frequentato un tirocinio medico da studente nel reparto ospedaliero di medicina interna.
L’altro giorno hanno riscontrato una positivita’ del test della tubercolosi in un ragazzo ricoverato che stava male.
Io e altri ragazzi abbiamo fatto il solito giro visite, rilevando anche i parametri a tutti.
Non ricordo di averlo visto tossire o altro, pero’ sono terrorizzata all’idea di poter aver contratto la tubercolosi, non so cosa fare.
Vi chiedo un aiuto e vi ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se inizia così la sua carriera medica sarà un calvario!
In primo lugo sarebbe utile vaccinarsi per le possibili malattie infettive che si posssono dover fronteggiare.
In secondo luogo ammalarsi di TBC non è un evento così frequente in un giovane sano.
Sicuramente utilizzerà mezzi pubblici, si recherà in cinema, teatri, ristoranti, bar e centri commerciali dove, sicuramente, (contemporaneamente a lei) ci saranno state persone affette da TBC (magari senza saperlo)..................
Faccia un dosaggio del Quantiferon così dormirà sonni tranquilli!
Ma cambi modo di pensare, si sta preparando a fare il medico!!!!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia