Utente 112XXX
Cominciamo da principio:

All'inizio pensavo fosse solo un dolore psicologico, dovuto allo stress che sto passando che un lavoro serio dopo tanti anni, ancora tarda a venire e convinta ch e un master possa aiutarmi a essere più qualificata, sto facendo di tutto per recuperare materie e applicarmi al max e certo questo mi procura una notevole mole di stress....Se solo penso alla lontananza da dove abito; poi dopo ho visto ch eil dolore non passava e anch'io, come altre ragazze che hanno lasciato la testimonianza sul sito, mi sono affidata a un dentista, il quale dopo un ortopanoramica non ha trovato niente di preciso, pensando che l' ultimo sintomo di dolore articolare si è manifestato proprio cercherò di essere il più possibile precisa nelle parti doloranti:
"Inizialmente ho sentito un leggero pizzicore, un po'come quando circola male il sangue in una precisa parte del corpo, per esattezza ho accusato questo fastidio alla mascella sinistra, in particolare all' altezza dell' arcata inferiore vicino gli ultimi denti"
"Ho pensato subito a qualcosa di psicologico, visto che ero reduce da una visita medica, nella quale ho dovuto veramente aspettare molto e personalmente detesto aspettare" (giornata di ieri 7 Maggio)
"Successivamente una volta tornata a casa, mi sono messa davanti al computer convinta che stessi facendo la cosa più banale di questo mondo, che oramai svolgo da tipo quattro anni:<<inviare curricula e annotare le possible offerte che in futuro potrei anche non scartare>>, ebbene dopo circa una ventina di minuti mi hanno attacata dei dolori intercostali sulla destra del ventre e ho dovuto per forza smettere; ho concluso la giornata dopo alcune ore con ancora il muscolo della mascella indolenzito, a causa dellla gengiva localizzata all' ultimo dente che tirava un bel po', conseguentemente ho cominciato a vedere sfogati i posti in casa, dove di solito risiedo.
Personalmente questo ultimo sintomo, non mi ha allarmata perchè mi ero successo anche altre volte e ne verificato i motivi:
_ La luce fioca del computer e il neon della sala del medico dove ero stata di recente;
_ Una crema troppo forte sotto gli occhi, appena alzata, di solito me li fa lacrimare per tutto il giorno.


Facendo il punto della situazione:<<Dalla parte dei denti(arcata superiore) ho un dente che mi sta finendo di crescere e che compreso ieri speravo tanto di togliere visto che: rispetto agli altri è troppo lungo e che sin dal primo spiraglio, mi ha fatto sempre male pur non essendo cariato e pur avendo veificato di non avere nulla, grazie a una radiografia alla mascella>>.
La cosa che più mi spaventa è che l' osso dove ho maggior dolore, confina col cranio e in questo periodo, vicino al ciclo i miei dolori si amplificano.

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Signora probabilmente Lei è malocclusa e deve rivolgersi ad uno gnatologo (specialista dell'articolazione temporo-mandibolare.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum