Utente 100XXX
Buongiorno e grazie del vostro tempo. In seguito ad un incidente stradale in moto, ho subito frattura di c6 e c7 d3 e d4, ma durante l'intervento per inserire una placca mi hanno perforato l'esofago, la fistola è stata trovata dopo 10 gg e più con una mediastinite in corso,è passato un anno di ospedalizzazione ed un'altra perforazione per rimuovere la placca, guarita in un altro mese. Vorrei sapere quanti punti invalidità mi spettano per una perforazione esofagea per un compenso dalla mia assicurazione privata. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei ha postato la sua richiesta nella sezione giusta, visto che l'esofago fa parte dell'apparato digerente. Tuttavia la domanda specifica sulla quantificazione del danno va posta ai nostri Colleghi della Medicina Legale/Assicurativa.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Egr. Utente 100521,
sarebbe così gentile da fornire qualche dato clinico e strumentale della sua funzionalità esofagea, in altri termini che disturbi ha adesso, come li sta eventualmente curando e che esami strumentali ha eseguito.
Inoltre dovrebbe far capire di che tipo di assicurazione privata si tratta (che tabelle sono previste, etc.).
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
La situazione è complessa poichè oltre all'incidente c'è anche la perforazione ospedaliera. Alla stabilizzazione della situazione clinica (cervicale e all'esofago) si rivolga ad un medico legale per una perizia di parte in ambito assicurativo.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona