Utente 880XXX
Salve,
la mia ragazza soffre di diabete mellito di tipo 1 insulino dipendente. Ha bisogno del certificato di idoneità alla guida per poter conseguire l'esame per la patente di tipo B. Il medico legale afferma che è necessario avere un certificato da parte del diabetologo indicante sia la validità della patente sia l'idoneità alla guida della persona diabetica. Il diabetologo afferma invece che il periodo di validità della patente deve essere stabilito dal medico legale. Chi ha ragione? Cosa bisogna fare.
Grazie mille in anticipo per la disponibilità

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
ha ragione il medico legale.
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Art. 32 Legge 7 dicembre 1999, n. 472
L'accertamento dei requisiti psichici e fisici nei confronti dei soggetti affetti da diabete, per il conseguimento, la revisione o la conferma delle patenti di categoria A, B, BE e sottocategorie, è effettuato dai medici specialisti dell'unità sanitaria locale (diabetologo) che indicheranno l'eventuale scadenza entro la quale effettuare il successivo controllo medico cui è subordinata la conferma o la revisione della patente di guida
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#3] dopo  
Utente 880XXX

grazie mille per la risposta...