Utente 130XXX
Salve, sono una ragazza di 34 anni che 5 mesi fa ha partorito con II taglio cesareo. Durante la gravidanza, dietro consiglio medico, ho tenuto un alimentazione prettamente proteica: 400 gr di proteine al dì tra carni rosse, bianche e pesce, la pasta 40 gr solo 3 volte alla settimana!Ho fatto anche lavaggi di ferro, e poi siringhe di tational per disintossicare il fegato visto che le GPT si erano raddoppiate! Però le stesse si sono normalizzate solo dopo 2 mesi dal parto. Il problema è che ad oggi ho ancora il fegato ingrossato 155 Dl con struttura lievemente iperriflettente, il cosidetto Fegato grasso? la mia domanda è se questa è una normale conseguenza della gravidanza come dice il mio gine, oppure è da ricercare altre cause? sottolineo che mio padre è diventato diabetico a 65 anni, per cui potrei avere una predisposizione genetica.
Vi chiedo cortesemnte di indirizzarmi su cosa fare e se è il caso di preoccuparsi.
Grazie in anticipo per il tempo che mi dedicherete.
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

presa visione del Suo quesito, inerente alle possibili cause di steatosi epatica insorta in gravidanza, Le consiglio, dopo aver sottoposto il problema al Suo Medico di Medicina Generale, di effettuare gli esami emato-chimici di funzionalità epatica (SGOT, SGPT, gamma-GT, protidogramma, attività protrombinica e pseudocolinesterasi, bilirubina totale, diretta ed indiretta, markers dei virus dell'epatite) e quindi di effettuare una visita presso un Medico Internista.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]