Utente 267XXX
Info. diabete
Gentilissimo Dottore,
ho 50 anni e peso 104 kg.
da un controllo è risultata la glicemia a 167, sono andato a un centro di diabetologia,
mi hanno ricontrollato la glicemia, e mi hanno detto che ho il diabete mellito tipo 2.
Il Dottore mi ha messo a dieta e in terapia con (Metformina 100 mg) 1 al mattino, 1 sera.
controllo tra sei mesi.
La mie domande:
Posso fare domanda per l’invalidità?
Che percentuale avrei diritto?
Ringrazio e porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

nella Tabella di riferimento per la valutazione dell'Invalidità Civile (D.M. 5 febbraio 1992) risulta la seguente voce, relativamente al diabete:

9309 - DIABETE MELLITO TIPO 1° O 2° CON COMPLICANZE MICRO -
MACROANGIOPATICHE CON MANIFESTAZIONI CLINICHE DI
MEDIOGRADO (CLASSE III *)...............................................................41-50%

*CLASSE III - DIABETE MELLITO INSULINO-DIPENDENTE con mediocre controllo metabolico (tasso
glicemico a digiuno mg 150 dL e tasso glicemico dopo pasto mg 180-200 dL) con iperlipidemia o
con crisi ipoglicemiche frequenti (nonostante una terapia corretta ed una buona osservanza da
parte del paziente).

Se la Sua condizione clinica rientra nell'ambito di quanto riportato in Tabella, potrà presentare istanza di invalidità civile con buone possibilità di ottenere il riconoscimento di una percentuale compresa nella fascia sopra indicata.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 267XXX

grazie.