Utente 142XXX
salve gentili dottore.ho un problema.ho fatto un incidente 6 anni(ancora sono in causa).all'epoca avevo 34 anni,sono uomo.mi si sono rotti entrambi polsi e l'omero in due parti.il polso destro ha una limitazione nel fletterlo,in entrambi sono stati messe delle piastre.all'omero è stato messo il chiodo di marchetti e dopo due anni nel togliero si è rotta la palettaa omerale per la fragilità ossea dovuta all'incidente e mi è stata messa un altra placca.il medico legale mi ha dato 30 punti di invalidità.non sono pochi?mi è stato dato il 15% di invalidità lavorativa.questa è calcolata a parte rispetto al danno biologico?per queste fratture ho sofferto molto perchè ho avuto entrambe le braccia ingessate e tantissimo dolore,infatti sono in cura da uno psicologo che ha riconosciuto il mio nervosismo da tutto l'accaduto.questo sofferenze sono calcolate nel danno biologico oppure sono calcolate nel danno morale?quanto potrebbe ammontare il mio risarcimento?geazie

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
le rispondo in maniera sintetica.
1)per capire se 30% è un punteggio ridotto occorrerebbe visitarla direttamente, provi ad inviare l'obiettività clinica del collega
2) cosa intende esattamente per 15% di invalidità lavorativa? si tratta forse della riduzione della capacità lavorativa specifica? allora occorre conoscere che tipo di lavoro fa. Chiaramente viene calcolata a parte come perdita di possibilità lavorative (il calcolo lo deve fare il suo avvocato)
3)l'eventuale sussistenza di un danno di natura psicologica deve orientare verso una considerazione complessiva del danno biologico (quel 30% di cui sopra) solo se configura uno stato permanente di malattia, in altra ipotesi rientra nelle fattispecie del danno morale (si deve valutare caso per caso)
4)non ho la più pallida idea di quello che potrebbe essere il suo risarcimento ma le conviene fare questa domanda al suo avvocato.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 142XXX

grazie dottore per la sua disponibilità nel rispondermi.se non le dispiace volevo farle altre due domande.
1)l'incidente è stato nel 2004,ancora sono in causa,il giudice con quele tabelle calcolerà il danno biologico?ad esempio quelle del 2009 o del 2004?
il danno morale è incluso nel danno biologico oppure è calcolato a parte?cioè se il medico le ha dato 30% di invalidità,questo racchiude solo il danno biologico vero epoi il giudice deciderà anche il danno morale a parte?grazie di nuovo

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
le sue domande, legittime, dovrebbe porle al suo avvocato.
Il danno morale non è compreso nel danno biologico.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#4] dopo  
Utente 142XXX

lei ha perfettamente ragione,ma il mio avvocato poco serve enon vuole darmi le mie pratiche.per queso motivo le sto chiedendo queste cose cioè con quale tabella dovrò fare i miei calcoli.mi scusi per il disturbo

[#5] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
non può pretendere da un medico legale una risposta che le deve fornire il suo legale.
Cosa significa che "non vuol darmi le mie pratiche"?
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni