Utente 112XXX
salve a tutti i medici ho un dubbio riguardo al mio caso di infortunio sul lavoro e cioè che ildanno biologico detto dal mio medico legale me lo paga l'inail con la rendita mensile adesso mi è arrivato un foglio a casa dal tribunale riguardo a un procedimento penale contro il mio ex datore di lavoro ,imputato di due reati sulla sicurezza sul lavoro ,sono andato dall'avvocato che a sua volta mi ha detto che il danno biologico e quello esistenziale me lo deve pagare il datore di lavoro ,chi deve pagarmi il danno biologico e quello esistenziale tra inail e datore di lavoro ? io sto tentando di farmi abbassare il punteggio di invalidità che al momento e 16% per essere liquidato mi conviene continuare ? o avro problemi al momento del risarcimento? grazie per l'attenzione cordiali saluti a tutti i medici

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

il danno esistenziale non è più un voce di danno risarcibile.
Il danno biologico temporaneo e permanente, se vi è una responsabilità del datore di lavoro, va pagato sia dall'INAIL che dal datore di lavoro, ma non nel senso che lei riscuote due volte. Mi spiego con un semplice esempio:

Ipotesi 1
l'INAIL le dà 100 e il datore di lavoro le dà 120 = 220
l'INAIL si riprende 100 a lei resta la differenza = 120

Ipotesi 2
l'INAIL le dà 100 e il datore di lavoro le dà 100 = 200
l'INAIL si riprende 100 a lei resta la differenza = 100

Ipotesi 2
l'INAIL le dà 100 e il datore di lavoro le dà 80 = 180
l'INAIL si riprende 80 a lei resta la differenza = 100


danno alla persona
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=81907
http://www.medico-legale.it/danno_biologico.html

infortunio inail
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=89894
http://www.medico-legale.it/infortunio_inail.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it