Utente 162XXX
Mi è stato consigliato un intervento al naso,sia per i turbinati che per il setto nasale deviato a sx.Il 20 settembre sono stato chiamato per eseguire vari esami di preospedalizzazione prima di eseguire l'intervento.Ho richiesto alcuni giorni prima alla mia ditta questo giorno.Mi hanno risposto che dovevo prendere un giorno di ferie,ma per vie traverse ho saputo che può essere retribuita come giorno di licenza.Mi hanno anche rilasciato la certificazione degli esami eseguiti, che sono stati firmati dal anestesista.Mi sapete dare una spiegazione? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

il suo non è un problema medico-legale, ma burocratico-amministrativo e può dipendere anche dal suo contratto di lavoro.
Di solito l'INPS corrisponde l'indennità economica di malattia a decorrere dal 4° giorno, essendo i primi tre giorni a carico del datore di lavoro, ma non per tutti i contratti di lavoro esiste la medesima regola.
Può darsi che la sua ditta vuole evitare di pagarle l'indennità di malattia (se i primi tre giorni fossero a suo carico) facendole convertire il giorno di assenza in giorno di ferie.

Può trovare maggiori info al portale INPS a questo link
http://www.inps.it/portale/default.aspx?lastMenu=5688&iMenu=1&iNodo=5688&p1=2

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it