Utente 572XXX
Salve,
avrei bisogno di alcune spiegazioni in merito al seguente giudizio medico legale per l'accertamento sanitario a cui mi sono sottoposto recentemente:

-anno 2008 giudizio medico legale:
1)persiste l'assoluta e permanente impossibilità a svolgere qualsiasi attività lavorativa(legge 335/95);
2)le infermità riscontrate costituiscono impedimento permanente al servizio;
3)le infermità riscontrate allo stato degli atti non dipendono da causa di servizio;
4)le infermità sono ascrivibili alla prima cgt. di cui alla tabella A annessa alla legge 313-18/03/1968
(revisione ad 1 anno)

-anno 2009 giudizio medico-legale
si conferma il giudizio medico legale precedente con revisione a 2 anni;
-anno 2012 giudizio medico-legale
1)non inabile in modo permanente e assoluto allo svolgimento di qualsiasi attività lavorativa;
2)non idoneo in modo permanente e assoluto al proprio profilo di appartenenza ed ad altri compiti d'istituto.
Cosa significa?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

dalla lettura del verbale del 2012, il giudizio medico-legale esprime quanto segue:

- NON sussiste inabilità permanente ed assoluta allo svolgimento di qualsiasi attività lavorativa (ergo: esistono attività lavorative che possono essere svolte)

- sussiste NON idoneità, permanente ed assoluta, al profilo di appartenenza e ad altri compiti di istituto (ergo: non può svolgere l'attività prevista dal profilo di appartenenza, nè altri compiti di istituto dell'attività in questione).

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 572XXX

Gentile dott. Mascotti,

sarebbe confermata definitivamente la inabilità lavorativa da parte della CMV?
- non dovrei piu' sottopormi a revisione?
-verrebbe perciò confermato lo stesso importo pensionistico mensile già
percepito?
- la amministrazione in cui lavoravo mi ha sempre sottoposto dal 2008 al 2011 alle visite periodiche di medicina del lavoro e dalle diagnosi è stato refertato:NON IDONEO ALLA MANSIONE.
grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la Commissione Medica di Verifica non ha espresso giudizio di inabilità lavorativa, permanente ed assoluta, a qualsiasi attività lavorativa; al contrario, ha espresso giudizio di NON inabilità.

Nel contempo tuttavia la stessa Commissione ha espresso giudizio di NON idoneità, permanente ed assoluta, al profilo di appartenenza ed agli altri compiti di istituto, senza indicare termini di revisione (in quanto la condizione è permanente).

Relativamente all'importo pensionistico, non saprei che risponderLe, in quanto tale quantificazione non è aspetto di mia competenza.

Ancora Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 572XXX

al gentile dott.mascotti
innanzitutto la ringrazio per la celere risposta,volevo sottolineare
che nelle precedenti visite il giudizio diagnostico era:
-cardiopatia postinfartuale in esiti di PTCA+STENT
-ipertensione arteriora incontrollabile
-ectasia aorta ascendente
-depressione maggiore ricorrente grave,con disturbo d'ansia generalizzato in trattamento

Nell'ultima visita hanno giudicato:
-cardiopatia ischemica in esiti PTCA+STENT
-depressione maggiore ricorrente grave con ansia
-diabete mellito 2
senza menzionare affatto gli allegati medici recenti(tutti di strutture pubbliche e di centri specializzati...) per le seguenti patologie:
-emicrania cronica quotidiana farmacoresistente
-epatopatia di grado severo(non bevo e non ho mai bevuto)
-ipoacusia bilaterale neurosensoriale grave
-retinopatia ipertensiva di 2° grado
-lesione nervo ulnare al gomito(intervento del 2010 ma da ripetere per inclusione anche del polso)
-edema midollare dita del piede
della seguente nulla è stato incluso,probabilmente sono patologie insignificanti.........
inoltre,ho allegato copia della cartella medica dell'ultimo accesso in cardiologia(struttura pubblica 27/12/2011) da dove si evince che dai precedenti n° 17 farmaci di terapia quotidiana sono divenuti n°18 ma anche questi non sono significativi?sò solo che il medico che mi ha.............visitato ha saputo chiedermi solo:.....come stà?....si sentirebbe di riprendere il lavoro?
Ho 56 anni di età di cui 38 di contributi,con quel bel carico di farmaci al giorno,escludendo le 2 iniezioni di orudis che mi sparo quando non ce la faccio piu',l'autonomia mattiniera per starmene 4 ore in giardino al mattino per passeggiare e prendere una boccata d'aria,infine il pomeriggio esausto a letto per 3 ore, mi sento preso in giro e molto amareggiato.
.....Mi perdoni lo sfogo,ma mi sono sentito e mi sento, dopo aver ricevuto il verbale con scritta la nuova diagnosi molto deluso.
nuovamente La ringrazio di cuore

[#5] dopo  
Utente 572XXX

.....e per giusta correttezza allego interamente il riepilogo del referto cardiologico del 27 dicembre 2011
il sig........è affetto da:
-cardiopatia ischemica
-pregresso IMA
-pregresso PTCA+stent cdx
-pregressa ablazione per tachicardia parossistica sopraventricolare
-ectasia aorta ascendente
-ipertensione arteriosa
-retinopatia ipertensiva
-diabete mellito 2
-dislipidemia
patologie associate:
-aortosclerosi
-epatopatia cronica di grado severo
-adenopatie reattive all'ilo epatico
-sindrome depressiva maggiore grave
-pre-litiasi rene dx con minuto angiolipoma
-ptosi rene sx
-ipertrofia prostatica adenomatosa
-emicrania cronica quotidiana farmaco reistente in terapia Fans
-AOAI
-teleangectasia cutanea

terapia consigliata:
-barnidipina 10 mg(nuovo farmaco-aggiunto il 27/12/2011)
-nebilox
-triatec
-provisacor
-seacorx3
-cardioaspirina
-lansox
-efexor
-glucopagex2
-alprazolamx3
-solian
-samyr fiale( giorni pari)
-tationil fiale (giorni dispari)
-reaslilx3
-indoxen fiale al bisogno
-liometacen fiale al bisogno
in considerazione dello scarso controllo della PA diastolica riscontrato ai ripetuti ABPM(ogni 15 giorni) si consiglia barnidipina,inoltre si consiglia ulteriore valutazione endocrinologica a seguito di TSH alterato.
grazie