Utente 240XXX
Dopo anni di mal di testa,insieme al medico di famiglia ho deciso di prendere piu' seriamente il mio problema iniziando a fare varie visite di controllo.
sono un ragazzo di 27 anni in buona salute fisica.ho dolori di mal di testa "quasi" sopportabili 2-3 volte alla settimana ed almeno 2 volte al mese dei attacchi di dolore che mi costringono di stare a letto ( con sintomi del tipo :nausea,non sopportazione della luce e suoni ) impendendomi di svolgere qualsiasi attivita'........
ho iniziato a prendere il Almotrex ma senza nessun giovamento adesso sto prendendo il MAXALT il quale riesce a far diminuire il dolore ed alcune volte eliminarlo del tutto.
Il dolore si manifesta quasi sempre solo da una delle due meta' della testa,o solo a sinistra o solo a destra.puo' durare anche tutta la giornata se non prendo qualche farmaco.Come lavoro faccio l'odontotecnico e passo tante ore seduto e testa bassa.
le visite ad oggi fatte sono :
- Le analisi del sangue : ok.
- Visita occulistica : ok.
- Elettroencefalogramma : Attivita' di fondo alfa,irregolare,di medio voltaggio,normoreagente,normodistribuita simmetrica.Assenti potenziali focali o diffusi di chiaro significato patologico.L'iperpnea non modifica sostanzialmente la fisionomia del tracciato.
- Tac Massiccio Facciale .Normopneumatizzati i seni paranasali.Modesta ipertrofia dei turbinati inferiori.
- Rx Colonna cervicale : Modesta osteofitosi marginale ed iniziale appuntinamento delle apofisi uncali di c5 e c6 da spondilouncoartrosi.limiti intersomatici nei limiti.Calcificazione puntiforme del legamento anteriore in sede cervicale inferiore da entesopatia.Tono calcico conservato.
Quali altri visite dovrei fare per poter capire le cause del mal di testa o mi rassegno all'idea di soffrire di emicrania ?
Per favore datemi una risposta grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
La cefalea riconosce numerose cause note e meno note. Sicuramente, per la postura sul lavoro e la presenza di iniziale patologia sul C5 C6, vi puo' essere un eccessivo impegno dei muscoli delle spalle in primis il muscolo trapezio che proietta il dolore in area facciale e della testa.
Questa cefalea, muscolo-tensiva, va differenziata da quelle essenziali che richiedono un videat neurologico e vanno escluse quelle a carattere medico, ipertesione arteriosa ad esempio.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente 240XXX

La ringrazio per la risposta solo che non riesco a capire bene.le posso chiedere di essere piu' chiaro nelle spiegazioni.mi scuso per l'ignoranza.se mi potrebbe dare qualche consiglio su cio' che dovrei fare per andare piu' a fondo del mio problema.grazie per la disponibilita'.