Utente 144XXX
Salve io ho mio zio operato di tumore al cervello da tre anni e volevo gentilmente saper e se ci sono degli aiuti economici per queste persone colpite da questo male.
Mi spiego, i danni subiti dall'intervento sono gravi nel senso a livello motorio tt ok, ma per quanto riguarda la memoria e la cognizione delle parole no, lui nn riesce a guardare la tv perchè nn la capisce oppure un discorso, nn sa le canzoni nn rieSCE A COMPRENDERE TANTISSIME PAROLE, inoltre l'intervento gli ha ridotto estremamente il campo visivo, infatti con entrambi gli occhi nn vede a sx, quindi nn riesce neanche a leggere ammesso che capisca qualcosa...
In tutto questo lui va a lavorare ma nn svolge piu le mansioni che aveva , ma si occupa, solo di pulizie,. è stato assunto come invalido al 100% me in questi giorni gli è stata ridotta al 75%, percepisce solo una pensione di 100 euro al mese.
Siccome nn riesce piu a lavorare, c'è qualche pensione piu consistente che gli permetta di vivere degnamente senza andare a lavoro visto che per colpa del tumore nn riesce piu a farlo?..grazie.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

dovrebbe precisare di che pensione si tratta (100€ al mese), sicuramente non è una pensione; forse è l'assegno ordinario di invalidità INPS ex legge 222/84?

Se si tratta di questo, potrebbe rivolgersi ad un Patronato per fare la domanda di INABILITA' ex legge 222/84

Ci faccia sapere.

invalidità inps
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=6

invalidità civile e L.104/92
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=12
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=5

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it