Utente 226XXX
Buongiorno,lo scorso maggio ho avuto un'infortunio sul lavoro,e piu' precisamente una distrazione del sovraspinoso.Dopo aver effettuato per circa due mesi tutte le terapie possibili,l'inail mi ha rimesso in servizio,mentre ancora oggi il sanitario della mia azienda ritiene che debba stare a mansioni d'ufficio per la ridotta funzionalita' della spalla(sono un manutentore).La menomazione accertata dall'inail a seguito visita e' la seguente: ESITI DOLOROSI DI DISTRAZIONE DEL SOVRASPINOSO IN SOGGETTO CON ENCONDROMA.DEFICIT FUNZIONALE GLOBALMENTE INFERIORE 1/3,VEROSIMILMENTE ANTALGICO;GRADO ACCERTATO 004%.La mia domanda e' :in tutte le visite che ho fatto con diversi ortopedici e fisiatri mi e' stato spiegato che l'encondroma che ho scoperto di avere non rientra nel problema del dolore alla spalla,perche probabilmente e' li dalla nascita,quindi non vedo perche' l'inail lo menziona,ma quello che piu mi interessa sapere secondo voi facendo un ricorso posso ottenere un minimo di punteggio in piu,visto che con il 6% si puo ottenere un indennizzo in capitale,almeno potro' rientrare nelle spese che ho sostenuto per tutte le terapie?Nel ringraziarvi anticipatamente spero di essere stato abbastanza chiaro e vi auguro buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

nella tabella allegata al DM del Luglio 2000 (valutazione del danno biologico INAIL), alla voce 227 si legge:
"esiti di lesione delle strutture muscolo-tendinee della spalla, apprezzabili strumentalmente, non comprensivi del danno derivante dalla limitazione funzionale; punteggio fino al 4%".

Perciò, per esprimere un parere sulla valutazione che le è stata data è necessaria una visita, per rilevare il concreto grado di limitazione funzionale della spalla.
Le suggerisco di rivolgersi ad un Patronato, che potrà farlo visitare gratuitamente da un proprio medico-legale per valutare l'opportunità di un ricorso amministrativo.

Per maggiori info:
infortunio inail
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=4

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 226XXX

Dr.corcelli nel ringraziarla per la sua sollecitudine e chiarezza ,sarei contento avere un suo parere per quanto riguarda la questione "ENCONDROMA".Non crede anche lei che l'inail ci stia marciando sopra per far si che il punteggio possa essere piu' basso del 6%?Le chiedo questo perche' durante la visita,la dott.ssa pur rendendosi conto della scarsa mobilita' della spalla,asseriva che in parte il problema derivava appunto dall'encondroma esistente in precedenza,e non solo dall'infortunio che avevo subbito(ovviamente in precedenza la mia spalla funzionava piu' che bene).Le auguro buon lavoro,a presto.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non so, questo potrebbe essere chiarito in sede di visita collegiale, nel caso che faccia il ricorso amministrativo
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 226XXX

Capisco,la ringrazio di tutto,cerchero' un patronato per vedere quello che si puo fare.A risentirci.