Utente 206XXX
Salve, sono stata operata nel mese di settembre scorso per un carcinoma al seno. Nel frattempo, su consiglio di amici, ho fatto richiesta per l'invalidità. Dopo quasi un mese dall'intervento, l'istologico ha stravolto l'esito dell'ago aspirato e quindi la diagnosi definitiva è stata di "adenosi sclerosante", quindi tumore benigno.
L'Inps mi ha già mandato due raccomandate per sollecitarmi l'istologico.
Cosa devo fare? Ho ancora diritto o no?
Ringrazio in anticipo.
Buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

Lei stessa ha già concluso che, trattandosi di neoplasia benigna, la condizione è ben differente rispetto a quella precedentemente ipotizzata di "carcinoma mammario".
Ove abbia subito un intervento chirurgico di mastectomia (e non di quadrantectomia), la menomazione potrebbe rientrare, ai fini del riconoscimento di invalidità civile, nella voce tabellare Cod. 8006, valutata nel D.M. 5 febbraio 1992 con percentuale pari al 34%.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 206XXX

Gentile dott.,
grazie per la sua puntuale risposta. Purtroppo è la prima volta (spero l'ultima) che mi imbatto in queste situazioni e quindi non conoscendo la materia avevo bisogno di una conferma.
Grazie di nuovo.
Distinti saluti.