Utente 280XXX
Buonasera
sono un ragazzo di 27 anni al quale nell'ottobre 2006 è stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza(0.59)
La patente scade il 28 febbraio ma sapendo che i tempi di attesa per analisi e visita medica sono,qui a Verona, molto lunghi, mi sono preso per tempo e in luglio ho fatto le varie richieste.Mi è arrivata ieri(6/12) la lettera della commissione medica la quale dice di presentarmi entro il 20/12 ad effettuare il prelievo.
Gli esami richiesti sono
-AST
-ALT
-GAMMA GT
-EMOCROMO
-AMILASI
-TRANFERRINA CARBOIDRATO CARENTE

Da qui la mia domanda:
sono un bevitore piuttosto abituale 2/3 bicchieri di vino al giorno, se mi astengo totalmente dall'uso di alcolici,entro il giorno 19 i risultati dei miei esami saranno nella norma?
possono darmi un lasso di tempo cosi irrisorio per presentarmi a questi esami ematochimici?

RINGRAZIANDO ANTICIPATAMENTE PER L'ATTENZIONE PORGO CORDIALI SALUTI

[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato

28% attività
0% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Egregio,il lasso di tempo e' assai breve, dieci giorni sono un po' pochi, tuttavia ,se si astiene completamente dall'alcool ha qualche speranza di avere una c.d.t. entro i limiti.Occorrerebbe circa un mese di astensione....
L'eccessivo consumo di alcoolici sta diventando un problema sociale.
Per il futuro Le conviene ridurre il consumo di alcoolici a prescindere dalla guida o meno di autoveicoli.

Se cerca su internet sotto il nome Valentino Patussi potrà trovare alcuni corsi organizzati dalla regione toscana per i medici del lavoro che sono validi anche per i normali cittadini.
Le permetteranno di meglio comprendere i danni arrecati dal consumo eccessivo di alcool e cosa si intende per consumo eccessivo.

Cordiali Saluti
Dr. piero alessandro casonato

[#2] dopo  
Utente 280XXX

Grazie per la risposta sufficientemente esaustiva, ma avendo cosi poco tempo a disposizione c'è qualche sistema, prodotto , qualsiasi che mi possa permettere di aiutare a "ripulirmi" ?
Aggiungo che sono affetto da Morbo di Gilbert, questa disfunzione può influire sui valori di tali esami?
GRAZIE NUOVAMENTE