Utente 212XXX
Buongiorno

Spiego in breve la mia richiesta.
L'anno scorso mi hanno ritirato la patente per 3 mesi, tasso alcolico 0.64.
Quest'anno ho rifatto gli esami del sangue per la valutazione in commissione medica:
alcool etilico <0,1 g/L
CDT 0,9%
AST 13
ALT 8

La mia domanda è: sono due settimane che non bevo alcolici, come è possibile che il valore alcool etilico sia <0,1 e non 0??
Può influire sulla decisione della commissione?

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Una possibile spiegazione per l'esame in questione è quella che l'etanolo sia stato assunto in qualche cibo o preparato che ne contiene.
Tenga presente, ade esempio. che i "Fiori di Bach", come altri prodotti omeopatici, contengono modiche quantità di alcol, che si trovano anche in:
-cioccolatini (Mon Cheri, Rhumetti ecc...)
-gelati (Grand Soleil)
-tortine (Fiesta Ferrero)
-Listerine (ed altri collutori orali)
-Aminomal (antismatico)
L'alcol etilico può essere inoltre contenuto in dolci, condimenti, salse ed altri prodotti alimentari.

A mio parere tuttavia il valore di alcolemia di 0,1 mg/100 ml. non dovrebbe comportare una non idoneità alla guida, soprattutto in quanto il valore di CDT, che è alterato in caso di assunzione cronica di alcolici, rientra nella norma.

Distinti Saluti.


Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]