Utente 273XXX
Buon pomeriggio
mia sorella e' nata con una menomazione alla tiroide, il lato destro risulta essere normale mentre il lato sinistro e' completamente atrofizzato, per questo motivo prende l'eutirox 200 il t3 e ha problemi di insulina e pesa circa 108 ed e' alta 1.68 ha richiesto l'esenzione per la tiroide el'ha ottenuta quello che volevo sapere e' se potrebbe rientrare nelle categorie protette o se ha diritto a qualche invalidita'.
grazie e buon anno
isa

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

per ottenere il riconoscimento della condizione di "invalido civile" è necessario essere affetti da infermità (non dipendenti da causa di servizio, di lavoro o di guerra) che, complessivamente valutate, determinino una permanente riduzione della capacità lavorativa generica superiore al 33% del totale; ove tale percentuale sia poi superiore al 46%, e ricorrano determinate condizioni, è possibile l'iscrizione alle liste speciali per il collocamento mirato.
Per presentare l'istanza è necessario rivolgersi al medico di medicina generale, e poi all'INPS.
Ritengo che un parere formulato senza una visita diretta sia privo di attendibilità, per cui non posso purtroppo ipotizzare la percentuale che potrebbe essere riconosciuta dalla competente Commissione.

Può comunque trovare indicazioni sulle procedure al seguente link:
http://www.handylex.org/schede/accertaic.shtml

Distinti Saluti.



Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 273XXX

Grazie Dott.Mascotti

ho posto questa domanda in quanto leggendo un altro consulto avevo letto che per obesità grave non so lei rientra o meno ma si poteva fare la richiesta e unite ai problemi di tiroide lei forse poteva rientrarci

Leggerò le info dal link che mi ha dato e poi ne parlerò con lei.

grazie ancora
isa

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

l' infermità <obesità (indice di massa corporea compreso tra 35 e 40) con complicanze artrosiche> è inclusa nelle tabelle D.M. 5 febbraio 1992 per l'invalidità civile; tuttavia la voce tabellare comporta una valutazione minima (31-40%) per cui potrebbe anche non rientrare nel riconoscimento della condizione di "invalido civile".
E' da valutare appunto la presenza di altre eventuali infermità coesistenti o concorrenti.

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]