inps  
Utente 160XXX
Gentili dottori,per ben due revisioni consecutive mi è stata
confermata un'invalidità civile del 75%,a causa delle seguenti
patologie:
HCV+Cirrosi epatica+disturbi della personalità,e tali patologie
permangono ancora.
La scorsa settimana ho fatto la terza visita di revisione consecutiva presso i dottori
dell'INPS(non più quelli dell'ASL)e mi hanno confermato che sussistono ancora le
condizioni di salute affinchè io continui a ricevere l'assegno di invalidità.
Tuttavia,mi hanno detto che tale assegno potrebbe essermi rinnovato per un anno
o forse due,in quanto il periodo della conferma dipende dalla commissione di Roma,e non da loro(invece i dottori dell'ASL mi specificavano anticipatamente che me lo avrebbero rinnovato per tre anni).
Io ero a conoscenza del fatto che dopo tre revisioni consecutive l'assegno era
assegnato per via definitiva,fino al raggiungimento del 65 anno.
Sapreste darmi ulteriori delucidazioni a tal proposito?
Vi ringrazio per l'eventuale attenzione prestatami.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Lei riferisce di un'invalidità civile, ma posta il quesito come invalidità INPS.
Poichè i due settori sono differenti (Invalidità Civile= legge 118/71 - Invalidità INPS= Legge 222/84) e prevedono differenti percorsi anche per quanto concerne le revisioni, è necessario che specifichi di quale tipo di invalidità si tratta.
La confusione può nascere probabilmente dal fatto che attualmente l'INPS effettua gli accertamenti in entrambe le fattispecie.
Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 160XXX

Mi scuso se ho postato la mia richiesta di aiuto in un modo poco comprensibile.
L'invalidità a cui faccio riferimento è quella inerente la legge 118/71;io non sono un lavoratore.
Alla recente visita di revisione dell'invalidità,oltre ad una documentazione completa e recente sul mio stato di salute,ho anche portato le relazioni fattemi nel 2007 e nel 2010
dalle commissioni mediche,per l'accertamento del mio grado di invalidità.
La ringrazio per la risposta Dr. Mascotti

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

se si tratta di invalidità civile (legge 118/71), le revisioni possono essere effettuate a scadenze programmate (ed in tal caso le date sono indicate nel verbale), ma anche come revisioni straordinarie, disposte dall''INPS sulla base di piani annuali:
http://www.handylex.org/gun/controllo_invalidi_piano_2012.shtml

La prassi a cui Lei fa riferimento (assegno di invalidità confermato dopo due revisioni) riguarda invece l'invalidità INPS (legge 222/84) per l'assicurazione obbligatoria dei lavoratori.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 160XXX

La ringrazio per la risposta Dr. Mascotti,ora è tutto chiaro.