Utente cancellato
Gentilissimo dottore,scrivo per mia mamma,anni 53.
A giugno del 2012 le è stata riconosciuta cieca parziale con questa diagnosi:
00 Grave Corioretinosi Miopica Con atrofia al polo posteriore e sindrome dell'interfaccia vitreoretinica,cataratta in evoluzione.
OD vc 1/100
OS vc mm
All'odierno controllo la visita oculistica dice:
00 Corioretinosi miopica Severa con maculopatia miopica di fucs,sindrome dell'interfaccia vitreoretinica, Pev alterati bilateralmente per aumento delle latenze P100
OD VC MM
OS VC MM
Ci sono i presupposti per fare aggravamento,mia mamma teme che non sia possibile perchè è passato poco tempo da quando gli hanno assegnato la parziale,però il peggioramento c'è.
Cosa mi consiglia?Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

se l'aggravamento del deficit visivo è permanente (quindi non solo temporaneo, ma senza possibilità di miglioramento) e l'accertamento delle condizioni visive è stato effettuato presso una struttura pubblica, non indugi a presentare istanza di aggravamento, in quanto la condizione clinica in questione dovrebbe essere ascrivibile alla cecità assoluta, con i relativi benefici economici: sono considerati ciechi civili assoluti le persone completamente prive della vista, oppure con mera percezione della luce o del movimento della mano (motu manu).

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
293605

dal 2014
Dottore grazie mille

[#3] dopo  
293605

dal 2014
Comunque si dottore,il certificato è redatto da struttura pubblica

[#4] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

è preferibile che le certificazioni mediche da cui possono derivare benefici economici per l'assistito vengano rilasciate sempre da una struttura pubblica, a garanzia dell'imparzialità della valutazione clinica.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#5] dopo  
293605

dal 2014
Si certo dottore,ha ragione.
Quando avevo presentato la domanda,non ho presentato solo il semplice certificato oculistico,gli ho fatto fare altri esami strumentali per dare conferma del deficit visivo.
OCT,ECOGRAFIA OCULARE,FLUORANGIOGRAFIA,E SOPRATTUTTO I POTENZIALI EVOCATI VISIVI,QUELLI NON MENTONO :)
La ringrazio di cuore per il suo aiuto.