Utente 522XXX
Portatrice di protesi di aorta e mitrale, 59 anni, a seguito di soffusione ematica sottodurale, ricoverata con sospensione terapia anticoagulante orale e mandata a casa con prescrizione di nuovo ricovero dopo 15 gg. Il secondo ricovero veniva più volte sconsideratamente rinviato per cui al 35° g. di sospensione tao, a casa, si verificava ischemia cui residuava emiparesi dx e veniva pensionata per totale inabilità al lavoro. Abbiamo chiesto risarcimento tramite Centro Tutela del Malato presso lo stesso Ospedale ed oggi una nota dello stesso ci informa che la pratica è stata trasmessa al loro broker assicurativo. Vorremmo fare a meno di un Legale. Potrebbe essere tanto gentile da dare una indicazione, anche in linea di massima, entro quale livello di quantificazione del danno può essere ragionevole accettare la possibile offerta della controparte. Non se ne può più di girare tra uffici inail, inps, patronati ecc. per cui la Sua risposta, anche, ripeto, in linea di massima sarebbe di notevole sollievo.
Grazie comunque del servizio svolto.

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
impossibile rspondwere senza vedere paziente e cartaceo. Mi perdoni la brutalità e riceva la mia comprensione che va al di lò delle consioderazioni medico legali Affettuosamente
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Nel caso in oggetto, sarebbe preferibile rivolgersi con tutta la documentazione ad un medico legale per un parere di parte ed una eventuale stima del danno biologico.

Dr. Maurizio Golia - Medico-legale - Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#3] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
fare a meno di un medico legale mi pare impossibile
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
concordo con il collega.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#5] dopo  
Utente 522XXX

Scusate ma forse non mi sono spiegato bene. Penso che il Centro Tutela del Malato mi appoggerà nei passi successivi e sicuramente mi rivolgerò a un medico legale nè intendo utilizzare un eventuale Vostro parere a fini medico-legali. Stò solo cercando di farmi un minimo di cultura in materia. Tanto per capirci, ho già chiesto pareri a diversi medici e a due patronati, certo questa non è matematica ma i pareri ricevuti sono piuttosto variati. Soprattutto mi interessava conoscere anche molto in linea di massima, solo a livello indicativo, quale percentuale di invalidità potrebbe essere riconosciuta a soggetto già portatore di protesi di aorta e mitrale con esiti di emparesi sin. (braccio sin.andato, gamba sin molto limitata nella funzionalità, funzionalità intestinale notevolmente ridotta, incontinenza e sindrome psichica reattiva pesantissima (alcuni sintomi pongono il dubbio se si tratta di sindrome reattiva schietta o se non vi siano manifestazionni psichiche di danno organico). Inoltre mi fareste un ulteriore favore se sapeste indicarmi un ottimo medico legale adatto al caso a Genova.
Scusate per l'insistenza e buon lavoro.

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Provi a contattare il Servizio Medicina Lagale dell'ASL o dell'Azienda Ospedaliera.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#7] dopo  
Utente 522XXX

Allora non mi sono di nuovo spiegato bene. Ok, bandiera bianca.

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Le suggerisco per cultura generale di leggersi le tabelle d'invalidità civile e R.C in modo da avere un'idea (grossolana) e poi se vuole si rivolga ad un medico legale per una perizia di parte.
Distinti saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#9] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
io non credo che io ed il collega Golia ci si sia spiegati male, ma ,semplicemente, lei chiede un qualcosa di impossibile.
Ci chiede di fare i ragionieri ed allora il collega, con molta eleganza. le sta dicendo, ed io concordo, che quello che chiede a noi può farlo tranquillamente lei leggendo la tabella.
LA valuazione medico legale è tutt'altra cosa e prevede passi non possibili almeno in questo caso (anche in altria dire il vero)
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#10] dopo  
Utente 522XXX

Intanto scrivevo che forse IO mi sono spiegato male, non voi. Spiace fare polemica ma credo che "molto in linea di massima" lasci ampi spazi. Nè credo che sia da ragionieri ma da medici legali quantificare molto approssimativamente in r.c. una situazione già riconosciuta di totale inabilità a qualsiasi attività lavorativa, volevo sapere ad esempio se tale valutazione sia riferibile al 100 % anche in r.c. o se il criterio in questo caso sia diverso. Quanto andarmi a scartabellare le tabelle, credo di avere dato sufficienti indizi per un parere, ripeto, molto in linea di massima. Si tratta insomma di essere un pò disponibili. Mi sono accorto durante questa nostra odissea, cioè dall'eserdio della malattia, che le persone si dividono in due categorie: quelli che cercano sempre e comunque di venirti incontro e i burocrati.
Non se ne abbia a male, stando su sponde diverse, in modo diverso si vedono le cose.

[#11] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
concordo con la sua ultim frase, ma mi creda non è polemica.E' proprio un cattivo servizio che le faremmo anche rispondendo "in linea di massima"
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL