Utente 224XXX
Buonasera. Soffro di disturbo bipolare cronico e di disturbo del comportamento alimentare. Per entrambi ho l'esenzione per patologia cronica, rispettivamente cod. 044 298.8 e cod. 005 307.51. La mia cura, quotidiana, attuale è : Carbolithium, 600 mg, Tolep 900 mg e Gabapentin 600 mg. Volevo sapere se ci sono gli estremi per poter richiedere qualche forma di sussidio (invalidità o altro). Ho un lavoro in proprio ma, chiaramente, a causa di questi due disturbi ostici e d invalidanti, non riesco più a concludere niente, da tempo. Lo stesso dicasi per le relazioni sociali. Grazie a chi mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

se per la Sua attività lavorativa è assicurata INPS, e possiede i requisiti contributivi necessari (almeno 260 contributi settimanali, ovverosia cinque anni di contribuzione e assicurazione, di cui 156, pari a tre anni di contribuzione e assicurazione nel quinquennio ultimo scorso) può presentare domanda per il riconoscimento della condizione di "invalido" (per riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo a causa di infermità o difetto fisico o mentale), condizione che se riconosciuta dà diritto alla percezione dell'assegno di invalidità (Legge 222/82, art.1).

http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=5730

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 224XXX

Gentile Dr. Mascotti, la ringrazio per la sua risposta e per le preziose informazioni che mi ha dato. Possiedo i requisiti contributivi necessari, come da Lei elencati, e, pertanto, posso tentare di fare la domanda per l'invalidità civile. Buona giornata e di nuovo grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

attenzione!

La fattispecie di cui Le ho detto non è l'invalidità civile (Legge 118/71), ma l'invalidità INPS (Legge 222/84), che hanno discipline completamente diverse.

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]