Utente 246XXX
Salve.
Visto che mi hanno consigliato di provare a chiedere l'invalidità civile almeno per entrare nelle categorie protette, vorrei sapere più o meno da voi se potrei rientrarci o meno.
Premetto che voglio fare questa cosa perché non riesco a trovare lavoro visto che dopo 2 o 3 giorni lavorativi mi blocco a letto per i dolori e come potete immaginare nessuno mi assume. Elenco di seguito più o meno le mie "patologie":
Ovaio policistico con amenorrea,
Iperinsulinemia,
Ernia jatale,
Gastrite con reflusso biliare,
Dispepsia in epatosteatosi,
Sovrappeso,
Rotula alta in HPE,
Sublussazione esterna menisco laterale di tipo discoide,
Modesta sinovite reattiva ed ispessimenTo delle settature del corpo adiposo di Hoffa,
In TAGT valore -5 mm,
Abolizione lordosi lombare e cervicale con iniziale tendenza di c5,
Ipertrofia degenerativa strutture capsulo legamento posteriori,
Canale vertebrale ridotto,
Operata 2 volte in 11 mesi per ernie espulse in l4 l5 e dall'ultima RM risulta edema intraspongioso.
Vorrei sapere se ne vale la pena o meno perché visto che sono disoccupata da 2 anni spendere dei soldi per ri-fare alcuni di questi accertamenti spendendo dei soldi visto che non ho neanche l'esenzione ticket vorrei evitarlo se già in partenza non ho alcuna possibilità di risolvere questa situazione.
Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

a mio parere non raggiungerebbe il 46%. Poi veda Lei.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona