Utente 280XXX
il disturbo schizotipico di personalità riduce sempre patente a 2 anni o anche di + fino a toglierla per sempre? l'invalidità da disturbo personalità è irrevocabile nel senso che dal disturbo schizotipico non si può mai guarire per la legge né l'invalidità può cambiare patologia a parità di percentuale?
per sentito dire dai dipendenti patronato, la stragrande maggioranza delle invalidità date dal medico lavoro sono disturbi personalità. tutta questa schiera di 'malati psichici' a priori non può avere patente nemmeno per 3/5 anni?

concludo: un'invalidità del 100 percento necessariamente toglie patente?

[#1] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
16% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
un'invalidità del 100 percento, senza alcuna specificazione particolare non necessariamente toglie patente
Per il resto dipende dalla gravità della patologia psichica che verrà valutata volta per volta dalla commissione. E se questa può essere di nocumento per sè e per gli altri, la sospensione trova legittimazione
Prof. Pietro Rinella

[#2] dopo  
Utente 280XXX

mi si consenta ultimo dubbio: con invalidità 60 percento per disturbo schizotipico, , ci sono altre limitazioni tipo diritto di voto, matrimonio, annotazione negli estratti civili? va da sé che il motivo invalidità è stato lo stesso per cui non ho fatto famiglia. ho letto di adozioni denegate per invalidità. potrei allora votare o per lo stato sono malata di mente? al comune risulta? potrei adottare animali? potrei donare sangue anche se sono anemica? se avessi procedimenti giudiziari ne si tiene conto?

e se non chiedo aggravamenti sono sicura di non incorrere nella dispensa pubblico impiego?

[#3] dopo  
Prof. Pietro Rinella

24% attività
16% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Sonomastico argomentazioni di stretta natura giuridica e pertanto esulano dalla mia competenza.
Mi spiace non poterle essere utile al meglio
Prof. Pietro Rinella