Utente 473XXX
BUONGIORNO dottore volevo un consulto sulle mie problematiche fisiche,a marzo sono stato operato di stabilizzazione vertebrale e erniectomia l4 l5 l5 s1 con inserimento di 6 viti e 2 barrette con dadi su 2 anelli ultimamente ho dei problemi sull'arto sx dove elettromiografia ha stabilito una sofferenza di circa il50 per cento di sofferenza dei nervi peroneo e piede secondo voi con queste problematiche se faccio domanda di invalidità posso aspirare al 46 per cento visto che da 25 anni che faccio il magazziniere e adesso non lo posso fate più con queste problematiche perché è un lavoro troppo pesante per me.la ringrazio per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
se Lei è in attualità di lavoro a tempo indeterminato, l'eventuale riconoscimento di una condizione di invalidità civile non significherebbe che Le venga garantito un lavoro meno pesante con uguale retribuzione; piuttosto, se per l'attività che svolge effettua la sorveglianza sanitaria, in occasione della prossima visita periodica, oppure se il lavoro è troppo gravoso mediante richiesta di visita straordinaria, sottoponga il Suo caso al medico competente aziendale, al fine di ottenere limitazioni che Le consentano di proseguire il lavoro compatibilmente con le condizioni di salute.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 473XXX

La ringrazio dottore ma purtroppo al 31 gennaio mi scade il contratto e con questi problemi non penso che me lo rinnovano a meno che non arrivi a prendere il 46 per cento così la ditta che mi assume ha dei sgravi fiscali,comunque la ringrazio x la tempestiva risposta