Utente 435XXX
salve
sono affetto da neuromielite ottica con edss 4,5 (tra l'altro con anche incontinenza urinaria e fecale, ritenzione urinaria, problemi di memoria e concentrazione di grado medio, due neuriti ottiche e vos 3/10 cc), da insufficienza valvolare di grado lieve (fe 68%) con valvola aortica bicuspide, da tiroidite autoimmune e protusione discale.
L'inps mi ha riconosciuto solo il 50% di invalidità e il comma 1 art. 3 (portatore di handicap).
Secondo voi, tale valutazione è corretta o ci sono i presupposti per il ricorso?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

non è possibile esprimere una valutazione percentuale senza esaminare la documentazione e senza la visita.

Vada dal medico-legale del patronato con tutta la documentazione e chieda un parere. Il 50% sembra una valutazione comunque bassa.
Tenga conto che con i problemi di salute che ha dovrebbe rinnovare la patente in un'apposita Commissione Patenti e la segnalazione verrà fatta dalla Commissione Invalidi.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Grazie Dottore per la risposta.

Mi sono informato sulla pratica del ricorso e personalmente considero l'iter alquanto complicato e dispendioso in termini di costo (per il legale) e di tempo... Per il momento non sono intenzionato a procedere, anche se i miei conoscenti consigliano diversamente. Non vorrei fare ricorso ed ottenere per esempio un 10% in più... alla fine non cambierebbe nulla.
Lei ha scritto che il 50% sembra una valutazione comunque bassa. Secondo lei ci sono i presupposti, le basi per una valutazione dal 74% in su?