Utente 486XXX
Buonasera
mio padre ha una invalidità del 100% e a febbraio di quest'anno gli è stata riconosciuta la pensione di vecchiaia all'80 % al raggiungimento dei 60 anni e 7 mesi, dopo aver fatto visita alla commissione inps.
Adesso siamo in attesa delle finestra mobile dei 12 mesi che ci permetterà di riscuotere la prima rata a febbraio 2019.
Qualora durante la finestra mobile, mio padre venisse chiamato a revisione e gli fosse in qualche modo tolta l'invalidità al 100% verrebbe meno anche il diritto a questa pensione o è ormai confermata visto che aveva i requisiti al momento della visita?

Ringrazio anticipatamente per le Vs risposte.

Sabrina

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

trattasi di aspetti economici. Le suggerisco di andare al Patronato dopo la revisione.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 486XXX

La ringrazio per la risposta. Valutando l'aspetto medico lei crede che con un MMSE di 11/30 possa essergli riconosciuto l'accompagnamento? Si tratta purtroppo di una malattia neurologica degenerativa. Grazie anticipatamente per quanto potrà rispondere.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

certamente con un MMSE di 11/30 ha diritto all'indennità di accompagnamento.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona