Utente 691XXX
dopo un infortunio sul lavoro con operazione neurochirurgica e stabilizzazione della colonna da D11-L1 l'inail di genova ha stabilito i postumi nella misura del 10% confermati anche nel ricorso presentato dal patronato.il medico legale dopo una visita ha stabilito un invalidità del 18%.in considerazione dei postumi che realmente limitano di molto i miei movimenti, il medico del lavoro mi ha sconsigliato di sollevare più di 5 kg per evitare ulteriori traumi alla colonna vorrei un consiglio su come procedere verso l'inail affinchè sia almeno in parte riconosciuto questo mio handicap.
ringazio per le risposte ed i consigli che vorrete darmi

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona

24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Se il medico legale che cita è quello che le ha fatto una relazione con valutazione del danno nella misura del 18%, l'iter dovrebbe prevedere un tentativo di collegiale fra l'Inail ed un medico di sua fiducia (se non già fatto attraverso il patronato). Se questa fase non dà esito allora rimane l'eventuale ricorso alla causa davanti al giudice del lavoro.
Alessandro Vallebona
Dr. Alessandro vallebona

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Prima di procedere, Le suggerisco di parlare con il suo medico di parte e chiedere se effettivamente ne vale la pena considerando le sue attuali condizioni, questo per evitare spese aggiuntive ed aspettative.

Dr. M. Golia - medico legale e del alvoro - Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#3] dopo  
Utente 691XXX

gentilissimi dottori Golia e Vallebona ,Vi ringrazio per la Vostra risposta , ma devo precisare che una raccomandata con richiesta ,da parte del mio avvocato,
di un'ulteriore visita da parte INAIL non ha finora ricevuto risposta .ma dopo un colloquio con un medico
INAIL,ho saputo che la valutazione è stata di :
10% vertebra D12 per deformazione a cuneo
2%per la cicatrice lunga 17 cm
non cosiderando minimamente le sintesi per il blocco
da D11 A L1 e la rigidità in cui versano dette vertebre,
e la limitazione che danno ai liei movimenti oltre al
dolore.
sono in attesa di una risposta dell'inail ,ma sono fermamente convinto di non avere avuto una diagnosi equa
ed agirò per vie legali nonostante i tempi ed i costi.
vi ringrazio nuovamente e porgo cordiali saluti




[#4] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
A questo punto in accordo con il suo medico legale, se non viene concessa la collegiale (a volte succede) faccia ricorso al Giudice del Lavoro.

Dr. M. Golia - Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#5] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona

24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
La valutazione che dovrebbe avere per il danno alla colonna lombare è significativamente superiore a quello finora stimato. Credo non le resti altra strada che ricorrere al Giudice del lavoro. Saluti
Alessandro Vallebona
Dr. Alessandro vallebona

[#6] dopo  
Utente 691XXX

Gentilissimi Dottori Golia e Vallebona seguirò il Vostro consiglio di rivolgermi al Giudice del Lavoro , anche perchè dalla Vostra risposta sembra che concordiate che
la valutazione dell'inail non è equa per i danni da me subiti.
Vi ringrazio nuovamente e cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Tenga conto che il limite minimo per la rendita mensile INAIL è pari al 16%.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#8] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
incontro tra le aprti in INAIL? Mi pare difficile
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
La visita colegiale può essere richiesta dall'infortunato e generalmente viene accettata dall'INAIL e serve per cercare di evitare una causa.

Dr. M. Golia -medico legale e del lavoro - BS
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona