Utente 332XXX
Buonasera, sono una neolaureata in fase di esame di stato, e presto vorrei specializzalizzarmi in medicina legale. Perciò ho molto interesse su quanto scrivo. Avrei un dubbio su ciò che è recentente
occorso. In un un ospedale, un dirigente medico è stato sospeso dall'Ordine dei Medici per qualche mese per un motivo X. Trascorsi questi suppongo che tornerà a lavorare come "se nulla fosse". È corretto?
Vorrei chiarire due punti, per quali non riesco a trovare risposta:
- su una faq di un Ordine provinciale è esplicitato che la sospensione non è automatica per i medici ospedalieri/dipendenti (la cui decisione spetterebbe al datore di lavoro) ma solo per i libero professionisti. È davvero così?
- cosa succederebbe se invece fosse uno specializzando ad incorrere nella sospensione da parte dell'Ordine? Perderebbe la borsa di studio? E lo stesso varrebbe anche per le sanzioni disciplinari meno gravi?

Grazie mille per il vostro tempo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Gentile giovane COLLEGA

le sospensioni dall'Ordine avvengono per Motivi gravi o gravissimi che violano in genere la normale Deontologia professionale o per condanne penali...che assolutamente non Le auguro.

Per cui ora pensi a studiare e a lavorare in tutta serenità!!

buona giornata ed in bocca al lupo per il suo lavoro
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333